Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Sommer e l'obiettivo nerazzurro Ndoye: ecco perchè sono loro i fuoriclasse della SvizzeraTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 25 giugno 2024, 19:49News
di Bruno Cadelli
per Linterista.it

Sommer e l'obiettivo nerazzurro Ndoye: ecco perchè sono loro i fuoriclasse della Svizzera

Italia-Svizzera vale l’accesso ai quarti di finale di Euro 2024. La nazionale di Spalletti affronta i rosso crociati in un match difficile che evoca brutti ricordi se pensiamo alle qualificazioni del Mondiale di Qatar 2022. Fu proprio la Svizzera a condannare gli azzurri agli spareggi e Yann Sommer, all’epoca portiere del Borussia Moenchengladbach, fu il protagonista assoluto della doppia sfida. L’estremo difensore dell’Inter è uno dei fuoriclasse della nazionale elvetica

Sommer e l’Europeo: una competizione che lo esalta sempre 

Durante Euro 2020, Yann Sommer si prese la copertina dei giornali parando il rigore a Mbappe. Quel salvataggio dal dischetto fu decisivo e regalò alla Svizzera l’accesso ai quarti di finale del torneo. Il mondo intero cominciò a conoscere sempre di più il portiere svizzero, capace di ipnotizzare anche Rodri nella lotteria dei rigori dei quarti di finale. La Spagna riuscì comunque a passare il turno ma se anche quest’anno gli azzurri arriveranno ai rigori superare Sommer potrebbe essere un bel problema. 

Dan Ndoye, obiettivo Inter e scheggia impazzita dell’Europeo.

Rapido, tecnico e sempre più efficace in zona gol. Non è un mistero che Dan Ndoye abbia incantato la dirigenza nerazzurra, individuando nel giocatore del Bologna il profilo ideale per sostituire Dumfries. Il giocatore svizzero ha trovato contro la Germania il primo centro in questo europeo e sarà un osservato speciale anche nella partita contro gli azzurri. La stagione al Bologna lo ha lanciato alla ribalta e strapparlo alla concorrenza non sarà impresa semplice.