Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / I fatti del giorno
Su Tonali si scatena il derby fra Inter e Milan. Con la Juventus che osserva sornionaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 10 luglio 2020 01:25I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Su Tonali si scatena il derby fra Inter e Milan. Con la Juventus che osserva sorniona

Partiamo da un presupposto: escludere la Juventus dalla corsa a Sandro Tonali sarebbe un errore. Non solo perché la società bianconera è da sempre attenta ai migliori prospetti italiani. Con l'addio già certificato di Pjanic, Maurizio Sarri affiderà i compiti di regia a Rodrigo Bentancur ma inevitabilmente dietro all'uruguayano servirà altro. E Tonali, classe 2000, potrebbe essere proprio il nome giusto. Anche perché nel centrocampo a tre dell'ex Chelsea e Napoli potrebbe agire tranquillamente in tutte le caselle disponibili. Magari insieme ad Arthur. Ad oggi i bianconeri non sono, almeno apparentemente, in prima fila per lui. Ma proprio questo silenzio potrebbe nascondere qualcosa.

Si scalda il derby Milan-Inter - I nerazzurri, da tempo e con vantaggio sulla concorrenza, sono in fortissimo pressing sul talento delle Rondinelle. E anzi, avrebbero addirittura già il sì del ragazzo. Anche se ovviamente trattare con Cellino non è scoglio di poco conto. Il presidente del Brescia non si smuove dalla sua valutazione: lo scorso anno voleva 35 milioni per il ragazzo che non aveva ancora esordito in Serie A. Quest'anno, dopo un campionato, si è saliti ad una richiesta di 50 milioni. I nerazzurri sono arrivati a 30, 35 con i bonus. Un gap ancora importante rispetto alle pretese di Cellino, quindi servirà ancora tanto lavoro per dare una bella sforbiciata alla cifra finale. In questo contesto si è recentemente inserito con prepotenza il Milan: Ralf Rangnick non è ancora sbarcato sul pianeta rossonero, ma è facile immaginare come uno come Tonali possa rappresentare l'identikit perfetto per le sue idee di calcio. Giocatori giovani, di qualità, futuribili e possibilmente italiani. Tonali è tutto questo e molto di più, anche se i dubbi in merito restano: con 75 milioni di budget mercato, il Milan potrà permettersi un investimento del genere per un singolo calciatore? E poi, chi siederà in panchina il prossimo anno e con quale modulo? Interrogativi che la dirigenza si sta certamente ponendo, intanto il nome di Tonali resta caldo sulle due sponde della Milano del pallone. Con Torino sempre sullo sfondo.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000