Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / inter / I fatti del giorno
Skriniar più lontano dall'Inter. Il PSG fa sul serio per gennaio, a cifre dimezzate per il cartellinoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 28 settembre 2022, 00:38I fatti del giorno
di Lorenzo Di Benedetto

Skriniar più lontano dall'Inter. Il PSG fa sul serio per gennaio, a cifre dimezzate per il cartellino...

Milan Skriniar sembra essere sempre più distante dall'Inter. Il suo contratto in scadenza 2023 è ancora lontanissimo dall’essere rinnovato e ogni giorno che passa sembra essere sempre più difficile che possa arrivare, con il Paris Saint Germain sempre in pressing ed anzi pronto a rimodulare un’offerta furba per gennaio. Non più sui 50 milioni più bonus (fino a 60) che avevano fatto traballare la resistenza interista, ma stavolta sui 25-30. Un quasi dimezzamento, inevitabile visto che per il PSG esiste l’opportunità di portarlo via a zero dopo qualche mese.

Nuova partita.
L’entourage dello slovacco aspetta comunque solo una chiamata dall'Inter per iniziare la discussione più difficile. Quella sul rinnovo, che solo qualche mese fa pareva in ghiaccio. Resta intanto la stessa offerta degli emiri: il quinquennale da 9 milioni, valido anche a gennaio. Il nuovo appuntamento è già fissato in agenda dopo la doppia sfida con il Barcellona, ma di certo l’Inter, soprattutto in questa fase storica, non può minimamente derogare al tetto massimo d’ingaggio e ha già fatto sapere a chi di dovere che presenterà un’offerta al livello dei big della squadra: 6 milioni totali considerando pure i bonus, e contratto allungato fino al 2027. Considerando l’assegno del PSG, Skriniar sarebbe intenzionato a fare una richiesta ufficiale da 7,5, considerata la giusta metà tra i due poli, ma che sarebbe comunque una vetta inarrivabile per questa Inter.