Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Calcio femminile
Lazio, ag. Goldoni: "Con Grassadonia è rinata, può diventare fra le più forti mezzali italiane"TUTTO mercato WEB
giovedì 30 novembre 2023, 22:49Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Lazio, ag. Goldoni: "Con Grassadonia è rinata, può diventare fra le più forti mezzali italiane"

Nell’intervista rilasciata a L’interista Fabio Puglisi, consulente di Mercato di Sportmanager Group & Sportmanager International, ha parlato anche di un’altra sua assistita come Eleonora Goldoni attualmente in forza alla Lazio in Serie B: “Leo sta disputando un campionato fantastico, a livello di numeri, finora ha sempre giocato, a dispetto di chi la considerava giocatrice troppo spesso infortunata. Da terza di centrocampo ha già realizzato 4 goal e, tra reti annullate e legni colpiti, avrebbe già potuto essere in doppia cifra. Il tutto condito da una crescita esponenziale a livello tattico che, continuando su questa strada, la porterà presto ad essere una delle migliori d’Italia in quel ruolo. Ci tengo però a dire che, al netto della cultura del lavoro, della grande sveltezza di pensiero e delle doti atletiche e tecniche che Goldoni ha sempre avuto, - continua Puglisi - il segreto di questa sua rinascita ha un nome ed un cognome: Gianluca Grassadonia.

Un Coach pazzesco per il calcio femminile, con esperienza quindicennale come primo allenatore in squadre di Lega Pro maschile, che ha portato a Formello un metodo di lavoro faticoso, ma molto redditizio. La Lazio Women si allena mediamente 3 ore al giorno oltre a un'ora di sala video. Ho visto tantissime calciatrici trasformate a livello di fondamentali e non parlo solo di Leo Goldoni, ma anche di Mancuso, Pittaccio, Eriksen, Moraca".

È auspicabile quindi che la Lazio, al termine di questa stagione, riesca ad approdare in Serie A?
"Io lo spero per la Lazio, per il Parma, per la Ternana, per il Genoa, per il Bologna. Il movimento del calcio femminile italiano, dopo il passaggio al professionismo, ha bisogno che le realtà che ho appena nominato disputino il campionato della massima serie".