Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Accadde Oggi...
11 dicembre 2000, la FIFA premia il calciatore del secolo. Ma Blatter lo consegna a due personeTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 11 dicembre 2023, 00:00Accadde Oggi...
di Andrea Losapio

11 dicembre 2000, la FIFA premia il calciatore del secolo. Ma Blatter lo consegna a due persone

Pelè o Maradona? Maradona o Pelè? La dicotomia non lasciava spazio ad altri. Tertium non datur, verrebbe da dire. Perché nell'era ante Messi tutti parlavano o del brasiliano o dell'argentino come il migliore di sempre. Ora magari si può riscrivere la storia e dare un profilo diverso alla disputa, ma in quel momento non c'era la possibilità di andare avanti. Pelè tre Mondiali vinti - due da protagonista, il 1962 un po' meno - Maradona uno solo (da trascinatore assoluto) ma la capacità di far vincere al Napoli due Scudetti, portando a un altro livello la dimensione calcistica degli azzurri. Nel 1995 il presidente Havelange pensa a un premio per il calciatore del secolo. Anzi, del millennio verrebbe da dire.

Blatter sale in cattedra nel 1998, dimenticandosene. Nel febbraio del 2000 viene chiesto conto alla FIFA di muoversi sulla questione. Sappiamo tutti che Blatter era uno straordinario politico - anche troppo - e che quindi non voleva scontentare mai nessuno, metti caso che potesse mettersi di traverso e far finire la propria epoca di dominio sul calcio internazionale. Così, come solo uno svizzero può fare, non si schierò, lasciando la possibilità ai tifosi da una parte, dagli addetti ai lavori dall'altra.


Come finì? Ovviamente Pelè e Maradona vennero premiati ex aequo come calciatori del Secolo. Tutti gli altri, da Di Stefano a Cruijff, Beckenbauer e van Basten, Platini e Puskas, vennero di fatto messi in fila. L'11 dicembre del 2000 il web scelse Maradona con il 53,6% dei voti, gli esperti - quindi mediamente più anziani - Pelè con il 72,7%.