Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Altre Notizie
Inter, Manicone: "Lo Scudetto lo ha già vinto. Era la priorità quest'anno"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
giovedì 29 febbraio 2024, 15:48Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Inter, Manicone: "Lo Scudetto lo ha già vinto. Era la priorità quest'anno"

Ospiti: Manicone:" L'Inter è la squadra che gioca meglio in Europa." Pizzi:" Questa Inter è quella che gioca meglio. Lautaro crescita importante." Impallomeni:" L'Inter dello scorso anno era più forte." Brambati:"L'Inter è da tre la squadra più forte." Maracanà con Marco Piccari e Alessandro Cucciari.
00:00
/
00:00
Ospite di Maracanà, trasmissione di TMW Radio, è stato mister Antonio Manicone. Ecco le sue parole:

Com'è la sua esperienza in Iran?
"Si, sono molto contento. Stiamo facendo molto bene sul campo ma anche sa livello personale. Ho scoperto un mondo diverso ma persone speciali".


Inter che viaggia con numeri pazzeschi. Che giudizio dare a questa squadra?
"Grande continuità e gioco, a conferma anche la partita contro l'Atalanta. Negli ultimi anni ha sempre fatto bene e ora merita questa posizione. Però non trovo un'altra squadra che può competere e ne va dello spettacolo. In Champions sono curioso, non sarà semplice passare contro l'Atletico, deve passare il turno e vedremo. L'unica che ha dato segni di continuità negli ultimi anni è l'Inter. Le altre hanno fatto degli exploit, l'Inter ha dato continuità e ci si aspetterebbe lo stesso dalle altre. Lo Scudetto lo ha già vinto. Per i tifosi la priorità è lo Scudetto, poi si vedrà in Champions".