Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Berni sul pegno dopo i rossi all'Inter: "Lautaro portò un furgone di tv, Padelli casse di champagne"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
sabato 22 giugno 2024, 20:08Serie A
di Simone Lorini

Berni sul pegno dopo i rossi all'Inter: "Lautaro portò un furgone di tv, Padelli casse di champagne"

Nel suo intervento ai microfoni di Sportweek, l'ex portiere nerazzurro Tommaso Berni racconta i suoi migliori ricordi legati all'Inter, in cui ha 'giocato' per sei anni. Lo score dice zero presenze e due cartellini rossi. "Sono fatto così, se toccano un mio compagno io parto e corro a difenderlo". La prima volta succede contro il Cagliari, in un’azzuffata generale nel finale. Lautaro viene espulso per reazione e Tommaso scatta dalla panchina. "Lo stavano massacrando dal primo minuto, fu un rosso senza senso. Probabilmente protestai troppo e l’arbitro mi espulse.

Ricordo che poi la settimana dopo io e Lauti guardammo il derby insieme dalla tribuna".

Nello spogliatoio nerazzurro, al tempo, vigeva una regola: "Chi prendeva un rosso per un motivo stupido doveva portare un regalo a tutta la squadra. Sia quella volta che dopo un’espulsione stupida contro il Parma, toccò a me. Portai un paio di AirPods per tutti. Ma ognuno faceva in base alle proprie possibilità. Per esempio, Lautaro, dopo quel rosso, fece arrivare un furgone carico di televisori. Sanchez regalò a tutti un iPhone e Padelli si presentò con delle casse di champagne".