HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Probabili formazioni
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Le probabili formazioni di Inter-Barça: Conte obbligato, rebus Valverde

10.12.2019 06:42 di Simone Bernabei    articolo letto 11099 volte
Fonte: dall'inviato a Milano
Le probabili formazioni di Inter-Barça: Conte obbligato, rebus Valverde
Una partita da dentro o fuori. Difficile definirla altrimenti, per l’Inter di Antonio Conte. Vincere o vincere contro il Barcellona, per non rischiare di dover guardare il risultato di BVB-Slavia Praga. Perché i gialloneri sono appaiati all’Inter, ma il vantaggio degli scontri diretti è a favore dei nerazzurri. Quindi per centrare la qualificazione agli ottavi ‘basterà’ fare uguale o meglio dei tedeschi, in fatto di risultato. Peccato che di fronte ci sarà il Barcellona. Che arriva a Milano senza tanti titolari e che è già certo del primato nel girone. Ma che resta pur sempre il Barcellona.

COME ARRIVA L’INTER - Bene ma non benissimo. La sintesi perfetta. Perché gli acciaccati sono tanti e di peso specifico notevole. Ma il primato in Serie A dà inevitabilmente qualcosa in più in termini di entusiasmo e sicurezza dei propri mezzi. Porta e difesa sono decisi, con Handanovic dietro a Godin-De Vrij-Skriniar. La sezione centrale di centrocampo pure, con Borja Valero in mezzo a Vecino e Brozovic. E davanti, inutile dirlo, ci saranno Lautaro e Lukaku. Gli unici dubbi per Conte, insomma, riguardano le corsie laterali: Candreva ieri era presente alla rifinitura ma non è al meglio. Se darà garanzie al 100% giocherà lui, altrimenti spazio a D’Ambrosio (favorito). A sinistra parte in pole Biraghi, anche se Lazaro non è del tutto fuori dai giochi (con Asamoah infortunato).

COME ARRIVA IL BARCELLONA - Senza Messi, Piqué e Sergi Roberto, lasciati a Barcellona per tirare il fiato. Ma pure senza gli infortunati Jordi Alba, Arthur e Dembele. Potenzialmente 6 titolari. In conferenza stampa Ernesto Valverde ha dato zero indicazioni, ma ha lasciato intendere che il turn over la farà da padrona in vista delle sfide di Liga contro Real Sociedad e Real Madrid. In porta ci sarà Neto, all’esordio. Davanti nella difesa a 4 Moussa Wague e Junior Firpo sulle corsie, al centro con Umtiti potrebbe partire dal primo l’obiettivo di mercato rossonero Jean-Clair Todibo. Dalla cintola in su, invece, solo dubbi e idee: a centrocampo l’unico certo del posto sembra essere Arturo Vidal, obiettivo proprio dei nerazzurri. Con lui possibilità dal primo per Alena e Frenkie de Jong nel ruolo di regista, con Busquets verosimilmente risparmiato. Davanti Luis Suarez appare l’unico insostituibile. Ai suoi lati si giocano il posto in tre: il baby fenomeno Ansu Fati sembrava certo del posto, ma Valverde ha ammesso piccoli problemi fisici per lui. Non dovesse dare garanzie, sulla sinistra ci sarà Antoine Griezmann. Mentre a destra probabile l’impiego del canterano Carles Perez.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510