Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Primo piano
Il popolo di RBN invoca Agnelli nel giorno del compleanno: "Difendi la nostra Juve"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 6 dicembre 2021, 22:04Primo piano
di Vincenzo Marangio
per Bianconeranews.it

Il popolo di RBN invoca Agnelli nel giorno del compleanno: "Difendi la nostra Juve"

Nel giorno del compleanno di Andrea Agnelli il popolo di Radio Bianconera, nel fare gli auguri al presidente della Juventus, ha chiesto un regalo speciale. No, non ha chiesto un attaccante e neppure un allenatore dei sogni, ma un impegno chiaro e preciso: rispedire al mittente, una volta tanto, tutti i veleni e le cattiverie che la macchina del fango sta lanciando contro la Juventus. Che quello bianconero sia il club più amato e, al tempo stesso, più odiato è ormai cosa risaputa, come era chiaro aspettarsi che tutto quell'odio, frutto dell'invidia, si sarebbe moltiplicato all'ennesima potenza dopo che la Juventus per 9 anni ha instaurato un dominio che ha ucciso i sogni di tanti, alimentando soltanto quelli degli juventini. A turno, napoletani, interisti, romanisti e laziali, hanno visto vanificare i sogni di stagioni importanti cui è mancata la vittoria (e quindi la gioia) finale perché poi a vincere era sempre la vecchia Signora. E si è cercato di fare di tutto per far crollare questa monarchia, questo Impero solido e inattaccabile: scandali inventati, polemiche arbitrali, ci si è perfino affidati al var e alla tecnologia per provare che dietro quelle straordinarie vittorie in serie c'era qualcosa di marcio. E invece era pura superiorità. 

Negli ultimi tre anni, per errori della stessa dirigenza, l'Impero è imploso e a questo punto gli attacchi dall'esterno hanno cominciato a fare male, perché non rimbalzavano più sullo scudo dei vincitori: il caso Suarez, le fantomatiche scommesse di Allegri, i sex gate di Ronaldo, presunti connubi tra la società e la ndrangheta, le solite illazioni sugli arbitraggi eccetera, eccetera, eccetera. La Juventus è diventata l'ancora di salvezza per una certa stampa che, non sapendo che idea tirar fuori per alzare gli ascolti o le letture di prodotti contenutisticamente sempre più scadenti, si è aggrappata al ritorno pubblicitario di importanza che il club bianconero porta con sé: sfruttare la Juventus per vendere. A qualsiasi costo, anche della stessa verità, perché in fondo la verità per qualcuno è ormai meno importante di una necessaria sopravvivenza.

E oggi, su Radio Bianconera, il grido di disperazione dei tifosi sfiancati da questa lotta è stato forte. Cosa chiedete ad Andrea Agnelli?

"Auguri caro Presidente! Appena finisce questo attacco vergognoso alla Juventus vai all'attacco per tutelare non solo la società, ma soprattutto noi 14 milioni di tifosi che siamo ormai stufi". [Marco da Richmond]
"Caro Presidente....intanto tanti auguri di buon compleanno. Poi spero di sentire almeno per una volta di rispondere a quella vagonata di fango che ci mandano addosso. Noi biaconeri siamo stanchi. DIFENDICI" [Giampiero Legnago]
"Non deve difendere noi, devono difendere il loro nome...perché stanno infangando la familglia Agnelli. La proprietà deve denunciare a go-go" [Rosa da Simbario]
"Andrea Agnelli fai vedere che sei innamorato di noi" [Stefano da Firenze]
"Chiederei ad Andrea Agnelli, dopo che avranno trovato la carta perduta e appurato che non costituisce reato, di fare la voce grossa ..." [Salvo da Milano]
"Presidente Agnelli, 2 cose: combatti fino alla fine contro tutto e tutti e fagliela pagare e grazie per tutto quello che ci hai dato" [Stefano da Villa Poma]
"Caro Presidente Andrea, è giunta l'ora di far vincere la verità, il diritto e l'amore verso la nostra amata Juve, basta con queti millantatori  che ci odiano e ci vogliono fare del male, sempre. Buon compleanno Andrea e grazie di tutto..." [Andrea da Vicenza].

Come messaggi in una bottiglia che, siamo certi, arriveranno a destinazione.... 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000