Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Szczesny trascina la Polonia e confida: "Il merito è anche della Juve"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Photo Agency
lunedì 28 novembre 2022, 11:32Primo piano
di Giulia Borletto
per Bianconeranews.it

Szczesny trascina la Polonia e confida: "Il merito è anche della Juve"

Non si può esaltare la prova solo degli attaccanti in una partita. Anche al Mondiale spesso non si parla d'altro che ddei gol o degli assist, ma si pone poco l'attenzione su che le azioni spesso le stronca sul nascere. Su Repubblica Torino spazio a Szczesny e Milinkovic Savic, due portieri rinati in questa stagione. Lo juventino para un rigore ad Al-Dawsari, il centrocampista arabo che martedì scorso era stato il giustiziere dell’Argentina e sulla respinta ribatte anche il tentativo a colpo sicuro. Il risultato porta i primi punti alla Polonia battendo l’Arabia Saudita: per il portiere bianconero l’8 in pagella è scontato. 

"Alla Juventus abbiamo trovato un metodo di analisi dei rigoristi, negli ultimi due anni i rigori parati sono più di quelli subiti: direi che il metodo funziona. Ma ora non vorrete dare tutti i meriti a Filippi eh? Scherzo!". Ha spiegato Szczesny a fine gara fiero di quanto fatto nell'ultimo anno e mezzo col gruppo bianconero. Le critiche purtroppo non sono mai mancate, soprattutto per lui che spesso è stato accusato di imprecisione e scarsa grinta anche nel guidare la squadra. Il modo migliore per rispondere alle critiche è col lavoro e con i risultati: il polacco sta percorrendo nel corretto modo entrambe le strade.