Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Chiellini verso un ruolo operativo nella Juve del futuroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 8 dicembre 2023, 06:00Primo piano
di Mirko Nicolino
per Bianconeranews.it

Chiellini verso un ruolo operativo nella Juve del futuro

A partire dalla prossima estate, Giorgio Chiellini dovrebbe rientrare alla Juventus con un ruolo dirigenziale, no alla Federcalcio

Giorgio Chiellini, ex capitano della Juventus, sta per concludere la sua seconda e ultima stagione nella Major League Soccer americana. Domenica il suo Los Angeles FC affronterà il Columbus Crew per quello che sarebbe il secondo titolo consecutivo. Insomma, l’ex numero 3 bianconeri è vicino ad entrare nella leggenda anche nel calcio americano. Una volta conclusa la stagione, con ogni probabilità rimarrà negli USA fino a poco prima dell’estate, poi rientrerà stabilmente in Italia.

Nonostante il corteggiamento della Figc, Chiellini ha ben chiaro in mente cosa farà da grande. Il suo obiettivo, come confermato nell’intervista rilasciata a The Athletic, è quello di tornare alla Juve e dalla porta principale. Dopo aver studiato tanto, tra università e master, Giorgio vuole intraprendere la carriera di dirigente, poiché quella da allenatore non lo affascina molto. E dalle parti di Torino, laddove lavora già il fratello Claudio, sono pronti a riaccoglierlo. Ovviamente, Chiellini non tornerebbe per un incarico di mera rappresentanza, ma vorrebbe avere un ruolo operativo, visti i suoi studi di settore.

Se ne parlerà, ma il solco è già tracciato e a meno di sorprese, l’ex capitano inizierà la sua seconda vita alla Juventus nel ruolo di dirigente, con l’obiettivo di aprire un nuovo ciclo vincente.