Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Juventus-Frosinone, le scelte di Allegri: sarà 3-5-2 con Vlahovic e Chiesa titolari. Alcaraz ancora in panchinaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 febbraio 2024, 10:10Primo piano
di Vincenzo Marangio
per Bianconeranews.it

Juventus-Frosinone, le scelte di Allegri: sarà 3-5-2 con Vlahovic e Chiesa titolari. Alcaraz ancora in panchina

Non ci saranno grandi novità nella formazione titolare bianconera. Altra chance per Federico con Yildiz pronto a subentrare nella ripresa

Nonostante le prove della difesa a 4 fatte negli allenamenti settimanali, Allegri non cambia modulo: sarà 3-5-2 anche contro il Frosinone. Nessuna sorpresa neanche tra gli interpreti con Rugani sul centro sinistra accanto a Bremer e Gatti. Mediana formata da Rabiot, Locatelli e McKennie con Cambiaso ad agire sulla destra e Kostic confermato a sinistra. Ci si aspettava l'impiego dal primo minuto di Alcaraz che, invece, partirà dalla panchina.

Nessuna novità, dunque, come aveva fatto tuttavia capire Allegri nella conferenza stampa di ieri quando ha puntualizzato che si difende sempre a 4 e che le prove della difesa a quattro non erano propedeutiche ad un cambio modulo. Probabile, però, che si passi al 4-3-3 a gara in corso con l'ingresso di Yildiz nella linea degli attaccanti o Alcaraz al posto di una mezzala con il compito di agire alle spalle delle punte.

Ecco la formazione che dovrebbe scendere in campo tra poco contro il Frosinone:

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. Allenatore: Allegri.