Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Futuro Juventus: da Giuntoli e Allegri frasi di circostanzaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 03:50Primo piano
di Mirko Nicolino
per Bianconeranews.it

Futuro Juventus: da Giuntoli e Allegri frasi di circostanza

Davvero la società e il tecnico livornese sono pronti a pianificare il futuro assieme al termine della stagione? Ecco la verità...

Stanno facendo molto discutere tra i tifosi della Juventus le dichiarazioni di Cristiano Giuntoli e Massimiliano Allegri a margine del match contro il Frosinone. Il Football Director bianconero ha ribadito innanzitutto che l’obiettivo stagionale è il ritorno in Champions League e in caso di 4° posto la stagione sarebbe positiva. Inoltre, l’ex ds del Napoli ha sottolineato che il lavoro dell’allenatore fin qui è ottimo, sia in termini di punti, sia per la valorizzazione dei giovani promossi in prima squadra.

Allegri, dal canto suo ha ribadito di avere un contratto fino al giugno del 2025 e di essere pronto con Giuntoli e Manna a programmare il futuro al termine della stagione. Insomma, un prolungamento di matrimonio annunciato? Proprio no. Si tratta di frasi di circostanza perché ci sono ancora tre mesi da giocare e due obiettivi da raggiungere sul campo. La situazione è ovviamente molto più intricata di quanto sembri, ma è normale che per il bene del datore di lavoro oggi tutti remino dalla stessa parte. O almeno ci provino.

Qualcosa sotto si muove e sebbene gli obiettivi sportivi siano in linea con il nuovo corso, la posizione di Allegri non è salda. Le spinte interne verso il cambiamento sono tornate forti dopo i risultati deludenti delle ultime settimane e lo stesso tecnico livornese non è convinto di proseguire con questi chiari di luna. Cosa succederà non lo sapremo a breve, ma che sia tutto lineare come i due protagonisti ci hanno voluto far credere ieri è solo una questione di comunicazione del momento.