Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Brambati: "La gestione della Juventus mi lascia perplesso. Allegri? ha fatto il suo tempo"TUTTO mercato WEB
martedì 20 febbraio 2024, 18:18Primo piano
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Brambati: "La gestione della Juventus mi lascia perplesso. Allegri? ha fatto il suo tempo"

Ospite di "Maracanà" su TMW Radio, Massimo Brambati ha voluto analizzare in maniera più approfondita il momento di difficoltà che sta vivendo la Juventus: "La crisi è acclarata, ma mi domando di chi possano essere le colpe maggiori: di Massimiliano Allegri, della qualità dei giocatori presenti in rosa, di Giuntoli oppure della stessa proprietà?" Il suo ragionamento lo porta a puntare il dito proprio su quest'ultima componente, quella che prende le decisioni ai livelli più alti: "Parliamo di una holding importantissima, quella che fa capo a John Elkann, e che ha nella propria galassia moltissime società diverse e con diversi interessi. Per tutte sono stati scelti manager incredibilmente validi, ma quando si arriva alla Juventus ci si rende conto che a parte Giuntoli, il management sportivo del club manca ancora del personaggio giusto che riesca far decollare nuovamente il club".

Non è comunque esente da colpe Massimiliano Allegri, che per Massimo Brambati dovrebbe essere sostituito: "Credo che ormai abbia fatto il proprio tempo".