Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Trezeguet: "La Juve deve tornare a vincere. Serve rosa forte, Motta e Giuntoli sanno cosa fare"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 10 giugno 2024, 19:14Primo piano
di Daniele Petroselli
per Bianconeranews.it

Trezeguet: "La Juve deve tornare a vincere. Serve rosa forte, Motta e Giuntoli sanno cosa fare"

Nel giorno del via della Juventus Academy World Cup, il torneo tra le Juventus Academies di tutto il mondo, è intervenuto anche l'ex attaccante bianconero David Trezeguet: "Sono riuscito a scrivere un piccolo pezzo di storia della Juventus. Il mio segreto? Lavorare molto durante la settimana, ascoltare i compagni e la motivazione, la spinta in più era giocare di fronte ai nostri tifosi. La Juve è una famiglia, mi ha dato tutto anche a livello personale. Sono molto grato alla Juve, quando posso torno a Torino e questi ragazzi hanno la possibilità di giocare delle finali qui in questo stadio e io non ho potuto. Vincerà il migliore, ma prima i ragazzi si devono divertire".

Mentre ai microfoni anche di Bianconeranews, a margine dell'evento, ha detto: "La Juve deve dare gioia ai tifosi. La Juve, al di là che abbia fatto un bel campionato e vinto la Coppa Italia, deve andare oltre. Deve migliorare, ci saranno tanti cambiamenti e credo che la Juve tornerà ad essere protagonista. Critiche? E' più una cosa della stampa, la Juve è stata sempre abituata a vincere e per questo escono le critiche. Ho visto dei miglioramenti, poi va aggiunto che bisogna tornare ad essere lì davanti. Si sta lavorando bene, quest'anno poi ci sarà la Champions e il Mondiale per Club".

"Consigli a Thiago Motta? Motta è un allenatore giovane, sa benissimo dove arriva e cosa dovrà fare. Bisogna aspettarlo, anche se sappiamo che alla Juve questo tempo non c'è. Ha dimostrato però al Bologna un bel gioco, alla Juve sarà molto diverso ma credo abbia un'identità e alla Juve, che vuole cambiare anche sotto questo aspetto, sarà interessante vedere cosa farà. Alla Juve quest'anno c'è stato un momento in cui i risultati non sono arrivati e c'è stato questo distacco importante. Bisogna vincere le partite che contano e non lo ha fatto. Serve una Juve che torni a vincere, con acquisti mirati e che abbia una crescita importante, visti i tanti impegni della prossima stagione. Serve una rosa più forte e toccherà a Giuntoli lavorarci". Infine una battuta su Adrien Rabiot: "Credo che sia un giocatore molto importante per la Juve, dovrà riflettere bene se vuole prolungare".