Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
L'avv. Paniz: "Rabiot-Juve, spero ci sia un riavvicinamento. Servono pochi acquisti ma mirati"TUTTO mercato WEB
lunedì 10 giugno 2024, 21:20Primo piano
di Daniele Petroselli
per Bianconeranews.it

L'avv. Paniz: "Rabiot-Juve, spero ci sia un riavvicinamento. Servono pochi acquisti ma mirati"

"Per vincere servono i campioni e per averli bisogna acquistarli. Poi bisogna essere bravi a investire su giocatori veramente di livello. Mi auguro che la Juventus possa essere attenta nel selezionare la qualità degli acquisti". A parlare così del mercato bianconero a TMW Radio un tifoso doc come l'avvocato Maurizio Paniz. Che ha aggiunto: "Molte realtà hanno già costruito da aprile e maggio, come ha fatto la Juventus fino a qualche tempo fa. Credo che le opportunità possano essere colte talvolta anche inaspettatamente. L’Aston Villa per esempio deve vendere qualcuno prossimamente e il nome di Douglas Luiz è uscito così. Dal mio punto di vista non servono troppi acquisti per i bianconeri, basta che siano mirati".

Che poi è passato a parlare del rinnovo di Adrien Rabiot: "Il vantaggio fiscale per la società è elevatissimo, anche perché il giocatore è al massimo del suo rendimento. Rabiot è molto legato all’ambiente e potrebbe diventare anche capitano di una squadra proiettata verso una forte crescita. Auspico che ci possa essere un avvicinamento tra le parti”.

E sull'arrivo di Thiago Motta ha detto: "A Bologna è stato fortemente fortunato a essere aiutato da una figura come Sartori. Poi lui è stato bravo a ottenere i risultati. Serviranno piedi per terra e voglia di pedalare. In rosa c’è un patrimonio straordinario di giovani, bisogna semplicemente capire su quali puntare".