Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
I ragazzi sono in giro - Prestiti Juve: Rovella, Fagioli e Ranocchia, una poltrona per tre. Mancini chiama Gatti in NazionaleTUTTOmercatoWEB.com
Gatti al Frosinone
martedì 24 maggio 2022, 13:30Primo piano
di Marco Spadavecchia
per Tuttojuve.com

I ragazzi sono in giro - Prestiti Juve: Rovella, Fagioli e Ranocchia, una poltrona per tre. Mancini chiama...

I giocatori bianconeri in prestito: i numeri principali dell'ultimo turno di campionato dei giovani e giovanissimi in casa Juventus.

Niente Europa per Demiral e per la sua Atalanta. Perdendo in casa contro l'Empoli e in virtù del successo della Fiorentina contro la Juve, la Dea non andrà in Conference dopo cinque anni di piazzamenti nelle competizioni europee. "Grazie a tutti i tifosi dell’Atalanta. Non dimenticherò mai il vostro incredibile supporto. Bergamo molamia" le parole del turco in prestito della Juve. Il difensore verrà probabilmente riscattato dall'Atalanta e successivamente ceduto, come avvenne con Romero. Difficile che la Juventus possa "ricomprare" il suo centrale, visto l'addio di Chiellini. Complicato ma non da escludere, invece, che Atalanta e bianconeri possano trovare un nuovo accordo per riportare il turco a Torino. Gli accordi prevedono il prestito annuale per 3 milioni di euro e il successivo diritto di riscatto fissato a 22 milioni più bonus. Madragora vuole restare in granata: il Torino punta a ridiscutere l'accordo di riscatto (fino a 14 milioni) puntando a uno sconto da parte della Juve. Sempre da Torino, Pjaca invece tornerà alla base e cercherà una nuova squadra passando ancora dalla Continassa.

SERIE B - Rovella, Fagioli e Ranocchia si giocano un solo posto alla Juve. Nei prossimi giorni i vertici bianconeri decideranno il destino dei tre giocatori classe 2001. Ed è probabile che solo uno di loro potrà sognare il passaggio tra le rotazioni bianconere. Nicolò Fagioli è reduce dalla promozione in serie A vissuta con la Cremonese dell'ex allenatore dell'Under 23 bianconera Fabio Pecchia, in compagnia di Zanimacchia e Rafia. Nicolò Rovella arriva dalla retrocessione con il Genoa ma dopo tre anni in serie A in maglia rossoblù. Filippo Ranocchia si è invece reso protagonista di una stagione positiva che non è però bastata a impedire la retrocessione in serie C del Vicenza. Dopo la buona stagione con il Frosinone (5 reti e 2 assist), Federico Gatti si guadagna la convocazione di Mancini per gli stage di Coverciano. "È un traguardo straordinario - ha scritto il difensore in prestito dalla Juve, che potrebbe tornare alla base bianconera dopo il prestito in Ciociaria -. Ringrazio davvero di cuore il presidente Maurizio Stirpe, la Società, i miei compagni, il mister, lo staff e tutto l’ambiente giallazzurro. Senza di loro non sarebbe stato possibile. Il calcio è uno sport di squadra e questo è il suo bellissimo risultato". Gatti diventerà il primo giocatore del Frosinone a vestire la maglia azzurra.

SERIE C - Ben tredici i risultati utili consecutivi per il Palermo di Matteo Brunori: l'italo-brasiliano 27enne si aggiudica la classifica cannonieri del girone C con 25 reti. 

ESTERO - Il Tottenham raggiunge in extremis la zona Champions anche grazie a Dejan Kulusevski, che firma una doppietta contro il Norwich. L'ex Parma diventerà a tutti gli effetti un giocatore del Tottenham: al club bianconero andranno 40 milioni di euro, come pattuito lo scorso gennaio per il riscatto. Ramsey saluta i Rangers, dopo la conquista della Coppa di Scozia ma soprattutto dopo la finale di Europa League persa contro Eintracht, in cui il gallese è stato decisivo sbagliando dal dischetto ai rigori finali. "Dal cielo blu di Ibrox, voglio ringraziare tutti per il commovente sostegno tra i miei alti e bassi. Siete tra i tifosi più appassionati che io abbia mai avuto il piacere di conoscere. Ranger una volta, Ranger per sempre" le parole del galese. In scadenza nel 2023, l'ex Arsenal rientrerà a Torino: al centrocampista verrà proposta una nuova destinazione o una risoluzione contrattuale del contratto. Partenza anche per Mohamed Ihattaren: preso dal Psv per 1,9 milioni e poi in prestito alla Samp e infine girato all'Ajax anche per il prossimo anno.