Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Calciomercato
Ceccarini su Tmw: “Sfida tra Juve e Napoli per Greenwood”TUTTO mercato WEB
lunedì 20 maggio 2024, 07:15Calciomercato
di Redazione TuttoJuve
per Tuttojuve.com

Ceccarini su Tmw: “Sfida tra Juve e Napoli per Greenwood”

Come riporta Niccolò Ceccarini su Tmw: Quella con la Salernitana sarà l’ultima panchina in rossonero di Stefano Pioli. Dopo 5 anni si chiuderà insomma l’avventura del tecnico emiliano, che ha raggiunto il punto più alto due stagioni fa con la vittoria dello scudetto. Nelle prossime ore il Milan comunicherà a Pioli la decisione di non proseguire insieme e questo aprirà ufficialmente la fase due con la scelta del nuovo allenatore. La verità è che la società non ha ancora un accordo definito. Chi, in questo momento, sembra più avanti rispetto agli altri è Paulo Fonseca con cui ci sono stati contatti positivi. Il tecnico portoghese ha già dato un ok di massima al Milan nonostante il pressing del Marsiglia. Dopo essere stato in ballo per alcuni giorni Conceiçao invece non è più nella lista rossonera. Attenzione però anche ad altre opzioni. De Zerbi ad esempio ha risolto il suo rapporto con il Brighton e così si è rimesso in gioco per un’altra importante panchina. Ciò non significa che sia diventato un obiettivo ma sicuramente è un’opportunità nuova. È evidente che tutto dipenderà anche dalle convinzioni del Milan. E quindi ecco che forse bisognerà attendere ancora un po’ prima di avere una quadro definitivo della situazione. Intanto sul fronte della punta centrale continua il lavoro della dirigenza. Il Milan resta sempre vigile su Zirkzee, che ha una clausola rescissoria di poco superiore ai 40 milioni ma su cui la concorrenza è altissima (in Italia in primis la Juventus, poi all’estero ovviamente Bayern Monaco e Arsenal). 

L’altro nome caldo è rappresentato da Sesko. L’attaccante in forza al Lipsia ha raggiunto quota 14 gol e 2 assist in campionato. Questo ha fatto salire il valore della sua clausola, che da 50 milioni di euro è arrivata 65. Chi vorrà esercitarla dovrà attivarla entro fine giugno. Questo rende certamente più complicata l’operazione. 
Anche il Napoli è pronto a far partire con decisione le manovre per la nuova stagione. A breve ci sarà anche l’ufficialità di Manna ma è chiaro che il primo passo sarà l’allenatore. Viste le difficoltà ad arrivare a Conte, il presidente De Laurentiis sta cercando di ottenere il si di Gasperini, che deve decidere se proseguire o meno il suo splendido lavoro di 8 anni alla guida dell’Atalanta. Mercoledi ci sarà anche la finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen e i suoi pensieri ora sono tutti per questo appuntamento con la storia. Poi sarà il tempo delle decisioni. Resiste anche la candidatura di Pioli, più defilata quella di Italiano. Sul fronte dell’attacco il Napoli, oltre al centravanti che andrà a sostituire Osimhen, sta lavorando anche su giocatori che potrebbero dare soluzioni tattiche diverse. Uno di questi è Mason Greenwood, di proprietà del Manchester United, in prestito nell’ultima stagione al Getafe. Il suo valore di mercato è alto e su di lui è spuntato anche l’interesse della Juventus.