Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Serie A
LIVE TMW - Lazio, Inzaghi: "Non penso al primo posto. Juve o Inter? Spero nel divertimento"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 28 febbraio 2020 14:18Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Formello (Roma)
live

Lazio, Inzaghi: "Non penso al primo posto. Juve o Inter? Spero nel divertimento"

PREMERE F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA
Contro il Bologna per vivere un sabato sera in cima alla classifica. La Lazio si prepara con concentrazione e voglia al primo anticipo di domani (ore 15) contro i rossoblù dell'ex Mihajlovic: l'eventuale ventunesimo risultato utile consecutivo varrebbe il primo posto in campionato almeno fino al posticipo di domenica tra Juventus e Inter, con i bianconeri che al momento sono a +1 dai biancocelesti. Il match dell'Olimpico (previsti 40 mila spettatori) verrà presentato dal tecnico Simone Inzaghi oggi alle 14, quando è in programma la conferenza stampa presso la sala dedicata nel centro sportivo di Formello. Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com!

Ore 14.01 - Inizia la conferenza stampa:

Una valutazione sulla situazione legata al coronavirus? Ci sono molti stadi chiusi...
"Mi ero espresso dopo Genova, giocare in stadi chiusi è strano ma penso che ci siano le autorità competenti che stanno valutando. Dobbiamo adeguarci alle decisioni prese da chi sta sopra di noi. C'è un problema, speriamo di sconfiggerlo al più presto".

La Lazio se domani vince è prima in classifica: ci pensa?
"Ho pensato più alla partita che affronteremo, che non è semplice ma molto scomoda. Il Bologna ha 34 punti, ha avuto tante defezioni di calciatori importanti. Nell'ultimo periodo in trasferta ha fatto grandi partite".

Come sta la squadra?
"Non è stata una settimana semplice. Domani avremo qualche defezione, Acerbi non ci sarà, Lulic mancherà ancora per un po' di tempo e neanche Marusic penso ci sarà, il suo indolenzimento ci ha sorpreso: era un giocatore utile in questo momento. Oggi vedremo come sta, ma non prenderemo rischi. Su Jony e Milinkovic ho discrete sensazioni, Immobile ha avuto una forte influenza che ieri sembrava risolta. Ma dobbiamo essere pronti a tutto"

Vavro ha giocato bene a Genova, pretende continuità?
"Ha fatto un'ottima gara, se l'è meritata per come si è allenato nel periodo in cui non ha giocato. Gli vanno fatti i complimenti".

Juve-Inter come voglia finisca?
"Spero si divertano i telespettatori, visto che è a porte chiuse. Non so per chi fare il tifo, sto pensando alla Lazio e al Bologna, che sarà un test molto importante".

Torna Mihajlovic domani all'Olimpico, lo ha sentito?
"Ero sicuro che avrei trovato Sinisa, è un collega e un caro amico, con cui ho condiviso tante cose insieme qui alla Lazio. Ci sentiamo, quando non succede mi informo sempre, abbiamo amici in comune. Trovo spesso la moglie e i figli qui a Roma. Conoscendolo, so quello che dà alle sue squadre e il Bologna infatti rispecchia il suo tecnico. Dovremo stare molto attenti"

Una vittoria sul Bologna potrebbe mettere più pressione alla Juve?
"Potrebbe ma è una squadra costruita in un modo. È al vertice da tanto tempo e sa gestire bene la pressione. Prima di guardare la loro partita, dobbiamo pensare alla nostra che giocheremo davanti a una bella cornice di pubblico. Se la Lazio ha pressioni? Penso che si siano accesi i riflettori anche su di noi, sono due mesi e mezzo che siamo lì. Ci stiamo abituando. Dobbiamo continuare così sapendo che il Bologna è un avversario ostico".

Oltre i trofei, è il suo miglior momento alla Lazio?
"I tre trofei vinti rimangono. Stiamo passando giornate meravigliose, anche domenica, è stato bello esultare con tanti nostri tifosi a Marassi".

Caicedo come sta?
"Sta bene, è a disposizione. Ieri ha fatto un controllo programmato".

Le seconde linee saranno l'arma in più?
"Penso di sì, sapevo che c'era bisogno di tutti. Ero tranquillo in merito, perché chi non giocava sempre si allenava nel migliore dei modi. Sapevo che tutti si sarebbero fatti trovare presente".

Lazzari e Jony non li hai mai schierati insieme? C'è un motivo?
"Nelle ultime partite, senza Lulic, abbiamo perso fisicità che abbiamo compensato con Marusic. Domani potrebbe essere che giochino tutti e due. Abbiamo anche Lukaku che in settimana non ha saltato alcuna seduta: se sta bene ci può dare una mano. Se ha novanta minuti? È tornato da dieci giorni, gli chiederei troppo. Si era anche fermato prima di Genova, ma può essere un'opzione a gara in corso".

Le soluzioni in difesa?
"Acerbi è indisponibile, quindi possiamo far giocare Vavro centrale oppure Luiz Felipe, che per caratteristiche può fronteggiare bene gli attaccanti del Bologna. Poi ci sono anche Bastos e Patric per il ruolo di centro destra. Loro hanno quantità e qualità nella metà campo avversaria".

L'Atalanta si duole perché la Lazio non ha concesso l'anticipo al venerdì...
"Di queste cose se ne occupa la mia società. Abbiamo un po' di problemi, magari un giorno in più può fare la differenza per Acerbi e Marusic. Mi tengo l'opzione prestabilita per recuperare tutti".

Ore 14.16 - Finisce la conferenza stampa.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000