Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 febbraioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 20 febbraio 2020 01:00Serie A
di Michele Pavese

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 febbraio

WANDA NARA: "FUTURO ICARDI DA SCRIVERE". L'INTER SPERA DI CEDERLO PER PRENDERE MILINKOVIC-SAVIC. OFFERTO VERTONGHEN, NERAZZURRI SU KUMBULLA: A VERONA POSSONO ANDARE DIMARCO, CHONG E SALCEDO. NAPOLI, CON ALLAN TUTTO OK: SI PUNTA AL RINNOVO. FIORENTINA-VLAHOVIC, PROVE DI RINNOVO. JUVE, TANTI NOMI PER L'ESTATE: EMERSON PALMIERI, THIAGO ALCANTARA, BOADU E GABRIEL JESUS. LA LAZIO CI PROVA ANCORA PER GIROUD. SIRIGU SOSTITUTO DI DONNARUMMA AL MILAN? GOSENS E CASTAGNE SPAVENTANO L'ATALANTA

Wanda Nara torna a parlare del futuro del marito Mauro Icardi, senza sbilanciarsi: "Se Mauro andrà mai alla Juve? Questo proprio non lo so, non so se l'anno prossimo abiteremo a Milano o a Parigi, col calcio non si sa mai. Lui sceglierà e noi lo seguiremo".

Il 27esimo compleanno di Mauro Icardi spinge l'Inter a ulteriori riflessioni sul futuro dell'argentino: l'atteso riscatto anticipato da parte del PSG non avverrà, per cui della sua permanenza a Parigi si parlerà solo a giugno. In attesa di schiarite, l'ad Marotta è partito all'assalto di Sergej Milinkovic-Savic, vecchio pallino del dirigente e tornato ad altissimi livelli nell'ultimo periodo. E il contante per convincere Lotito, dovrebbe arrivare proprio dall'addio di Maurito.

C'è tanta voglia di Belgio in casa Inter, che nel 2020 potrebbe vedere aumentare la colonia fiamminga dopo gli ottimi risultati ottenuti con Lukaku: oltre al noto interesse per Mertens, a rinforzare la difesa potrebbe arrivare l'esperto centrale Jan Vertonghen, che vedrà a fine stagione scadere il suo contratto con il Tottenham. Il belga potrebbe essere il sostituto di Godin nella difesa a tre di Conte ed è stato offerto a più riprese dal suo agente ai nerazzurri.

L'Inter è pronta a giocarsi tutte le sue carte per Marash Kumbulla, forte difensore dell'Hellas Verona. La concorrenza non manca: in Italia ci sono Napoli, Lazio e Fiorentina, mentre in Europa lo seguono Lipsia, Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Everton e Chelsea. L’Hellas vuole vendere il suo gioiello solo per contanti e non è interessato a contropartite tecniche ma, se il prezzo davvero si avvicinerà a quota 30 milioni, è possibile che qualcosa cambi. L’Inter può mettere sul tavolo il cartellino di Dimarco, che fino al 30 giugno rimarrà alla corte gialloblù, ed eventualmente quello di Salcedo (già in Veneto). Nell'ambito della trattativa per Kumbulla, Inter ed Hellas Verona parleranno anche di Tahith Chong, fantasista 1999 che i nerazzurri tessereranno dal Manchester United tra quattro mesi, quando scadrà il suo legame coi Red Devils. Non sembrano esserci più dubbi, anche perché nelle ultime settimane l'olandese ha detto no al Barcellona: sfumata la possibilità di andare in prestito allo Jiangsu (per il Coronavirus, ndr), il Verona potrebbe essere una possibilità concreta anche per il modulo di Juric, particolarmente adatto alle sue caratteristiche tecniche.

Dopo i giorni turbolenti e le accuse di Gattuso, Allan è tornato ad allenarsi regolarmente con i compagni ed è pronto a riprendersi un ruolo centrale nel Napoli. Non solo, nelle ultime ore il ds azzurro Giuntoli avrebbe aperto alla possibilità di rinnovare il contratto attualmente in scadenza nel 2023, anche perché i dirigenti e De Laurentiis considerano il brasiliano al centro del progetto attuale e futuro. Il suo agente è già stato informato e ora, dopo il rientro della famiglia dal Brasile, si inizierà a gettare le basi di un prolungamento che però potrebbe essere formalizzato solo al termine della stagione. Si parla di un accordo che supererà ovviamente i 3,5 milioni di euro percepiti in questo momento, oltre all'inserimento di una clausola rescissoria tra i 60 e i 70 milioni di euro.

Dusan Vlahovic è uno dei giocatori copertina della Fiorentina dopo la vittoria per 5-1 ottenuta sul campo della Sampdoria. Il 20enne serbo, autore di una doppietta contro i blucerchiati, ha il contratto in scadenza nel 2023, che Commisso ha chiesto di aggiornare quanto prima portandolo fino al 2025. Per il patron viola, Vlahovic è l'attaccante del futuro della squadra guidata da Iachini e Pradè e Barone si sono messi subito in contatto con l'agente Ristic, proprio con l'intento di trovare una nuova intesa quanto prima.

Emerson Palmieri ha perso il posto nelle ultime settimane sotto la guida di Frank Lampard al Chelsea ed è per questo che la Juventus continua a monitorare la sua stagione per provare ad affondare il colpo nel corso della prossima estate. L'italo-brasiliano non gradisce il poco spazio che sta ottenendo in Blues ed è per questo che a fine stagione potrebbe decidere di chiedere la cessione nonostante il contratto in scadenza nel giugno del 2022.

La Juventus avrebbe già in mente un'alternativa a Paul Pogba in vista del prossimo mercato estivo. Se il francese è il primo nome in lista, Thiago Alcantara potrebbe rivelarsi l'occasione da cogliere al volo, considerando che sono almeno due stagioni che lo spagnolo nato in Italia vuole lasciare il Bayern Monaco e che nei prossimi mesi potrebbe forzare la mano per cambiare aria. Il contratto in scadenza nel 2021 potrebbe aiutare la Vecchia Signora ad acquistarlo a un prezzo contenuto.

La Juventus ha messo nel mirino un giovane attaccante che sta facendo le fortune dell'AZ Alkmaar in Olanda. Si tratta di Myron Boadu, 19enne che ha già segnato 13 gol in questo campionato e che ha trascinato la propria squadra alle spalle della capolista Ajax. La valutazione è importante ma non proibitiva, circa 20 milioni di euro, e i bianconeri stanno pensando alla possibilità di acquistarlo facendo un'operazione simile a quella che ha portato alla Continassa Matthijs De Ligt. Maurizio Sarri, però, pensa anche a Gabriel Jesus. Il brasiliano del Manchester City potrebbe lasciare il club inglese a fine stagione anche a causa dell'esclusione forzata dalla Champions League per i prossimi due anni, tra l'altro con un prezzo decisamente più alla portata rispetto all'estate scorsa, quando Sarri lo aveva inserito nella lista dei sogni proibiti e proibitivi. Il tecnico dei bianconeri è letteralmente innamorato calcisticamente dell'attaccante dei Citizens che si potrebbe liberare per 70 milioni di euro nel caso in cui fosse lui a chiedere di lasciare la squadra di Guardiola. Un'alternativa a Mauro Icardi, che la moglie Wanda Nara spingerebbe volentieri alla corte della Vecchia Signora e che costa la stessa cifra del brasiliano. La differenza sta nell'età oltre che nelle caratteristiche, visto che sono ben 5 gli anni che separano i due giocatori e che dunque spostano la bilancia in favore di Jesus.

La mancata fumata bianca durante lo scorso mercato di gennaio pare non aver dissipato l'interesse della Lazio nei confronti di Olivier Giroud, attaccante francese in scadenza di contratto con il Chelsea. La Lazio avrebbe presentato la prima proposta contrattuale all'ex Arsenal dopo la fine del suo contratto con i londinesi.

Salvatore Sirigu è probabilmente l'unico giocatore granata che sta esaltando le proprie qualità nel momento negativo attraversato dal Torino. Il portiere rilevato a parametro zero dopo l'esperienza al PSG, è una delle poche certezze per Longo e sta provando a scalare le gerarchie anche in Nazionale, dove per il momento è rimasto chiuso solo dal fenomeno Donnarumma. Al momento il posto di Gigio non è in dubbio, almeno Mancini non ha fatto trapelare questa possibilità, ma i miracoli del portiere del Toro potrebbero anche far venire qualche dubbio al CT. In ogni caso, gli intrecci potrebbero proseguire anche in sede di mercato, visto che lo stesso Sirigu potrebbe prendere il posto del milanista nel caso in cui Raiola dovesse convincerlo a lasciare Milano.

La prossima estate, qualora l'assalto di Chelsea e Inter si concretizzasse, l'Udinese potrebbe rischiare di perdere Juan Musso. Se così fosse chi potrebbe prendere il posto dell'argentino? Non Simone Scuffet. Il portiere friulano, che si sta rilanciando in cadetteria con la maglia dello Spezia, potrebbe non rientrare a Udine al termine della stagione. I liguri, infatti, possiedono il diritto di riscatto, fissato tra l'altro all'irrisoria cifra di un milione di euro. Stando alle ultime indiscrezioni la società spezzina sarebbe intenzionata ad esercitare questo diritto.

In attesa del prossimo mercato gli osservatori dei vari club di Serie A iniziano a muoversi alla ricerca di giocatori in vista del prossimo anno. A tal proposito, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione Cagliari ed Hellas Verona hanno chiesto informazioni su Marius Marin, centrocampista del Pisa e dell’Under-21 della Romania. Il romeno in questa stagione ha disputato 19 partite fra campionato e Coppa Italia, collezionando due assist e risultando fra i più positivi della truppa nerazzurra.

L'esterno dell'Atalanta, Robin Gosens, ha parlato del prossimo mercato estivo che potrebbe vederlo tra i protagonisti: "Se mi chiamassero dalla Germania proponendomi un progetto serio ci penserei. Deve però essere superiore a quello dell'Atalanta. Altrimenti non avrebbe senso cambiare". Gli fa eco Castagne: "Adesso penso solo alla fine di questa stagione e all'Europeo, poi valuteremo il da farsi. Se raggiungessimo ancora la Champions League non sarebbe male restare a Bergamo. Al momento non so neanche quali club mi chiameranno, vedremo cosa accadrà. La Premier League è un campionato che mi attira da sempre ma se Inter o Napoli dovessero bussare alla porta... Sono davvero due grandi squadre".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000