Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Serie A
Juve su Correa, come può inserirsi nell'attacco e negli schemi di PirloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 25 settembre 2020 13:15Serie A
di Ivan Cardia

Juve su Correa, come può inserirsi nell'attacco e negli schemi di Pirlo

Joaquin Correa nome nuovo per l'attacco della Juventus. A quattro stelle, anzi, tre più una supernova. Perché Cristiano Ronaldo, su questo non vi sono dubbi, a proposito di stelle resterà quella polare del reparto offensivo di Andrea Pirlo. Se i bianconeri affonderanno con successo per il Tucu della Lazio, come andrebbe a inserirsi l'argentino negli schemi bianconeri?

Tutto parte dal centrocampo. Che non è il reparto in cui giocherà Correa, ma è un nodo cruciale per capire la Juve di oggi. Pirlo ha già fatto intendere di reputare i centrocampisti a disposizione più adatti per una mediana a due. Non a caso, con l'uscita di Khedira ormai prossima, rimarranno in quattro: Arthur, McKennie, Bentancur, Rabiot. In questo contesto, il modulo di riferimento dovrebbe diventare il 3-4-1-2, ricalcando (con le dovute differenze) anche quanto ha fatto vedere la Lazio di Simone Inzaghi negli ultimi anni. Piccola premessa: resta fuori dai giochi Douglas Costa, che in questo momento la Juve considera in uscita. Se poi riuscirà nel progetto di cederlo o meno, è ovviamente tutto da vedere.

Dybala, Morata, Correa? Detto di CR7, Dybala è l'uomo giusto per più vestiti: trequartista dietro alle due punte, ma può anche giocare nell'attacco a due. In realtà, per certi aspetti è il giocatore più difficile da inquadrare tatticamente, ma questo è un altro discorso. Sta di fatto che, oltre alla Joya, Pirlo può contare su Kulusevski, Ramsey e Bernardeschi (che però può agire sull'out destro in alternanza con Cuadrado) nel ruolo di rifinitore. Così, a seconda delle esigenze, Dybala potrebbe entrare nelle rotazioni degli attaccanti. Che, per questo motivo, devono essere quattro: oggi ci sono Ronaldo, Morata e Dybala. Correa (che, per fare chiarezza, non è ovviamente l'unico nome sul tavolo della Vecchia Signora) sarebbe il perfetto completamento del reparto: con lui, il Maestro avrebbe infatti quattro giocatori offensivi perfettamente intercambiabili, tutti pronti a giocare in coppia l'uno con l'altro. O anche in un tridente: lo stesso Correa, infatti, garantirebbe anche altre variabili tattiche. Per esempio, può benissimo giocare da ala in un attacco a tre, magari con Ronaldo a sinistra e Dybala/Morata al centro. Per una Juve, ancora una volta, camaleonte.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000