Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Serie A
Come cambia adesso la Juventus col ritorno di Arthur a centrocampoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 18 ottobre 2021 12:53Serie A
di Marco Conterio

Come cambia adesso la Juventus col ritorno di Arthur a centrocampo

La Juventus è pronta a cambiar pelle perché Arthur è un perno sul quale Massimiliano Allegri è pronto a far poggiare le sue idee e strategie. Cambia perché il brasiliano più che uomo da contropiede e ripartenza, è play o mezzala o interditore da fraseggio, da costruzione. Sa giocar verticale ma è certamente uno che fa del ragionamento e della filosofia applicata al palleggio le sue armi migliori. Al Barcellona poi e al Gremio prima, Arthur Henrique Ramos de Oliveira Melo giocava sia da play basso, con Busquets fuori, che da mezzala, quando il catalano era in campo. Dunque più il primo ruolo mentre con Andrea Pirlo in bianconero si è alternato su due posizioni: frangiglutti con doppio compito nei due o asse cartesiano dei tre a centrocampo.

Come giocherà adesso con Allegri
Dipenderà certamente dall'atteggiamento tattico, se sarà mediana a tre, come vuol giocare nelle sue idee il livornese, o con due centrali. L'idea è quella di metter basso lui o Locatelli, con Adrien Rabiot o Rodrigo Bentancur come ulteriore interno di centrocampo. Quando il brasiliano di Goiana è entrato in campo, contro la Roma, si è confrontato con l'ex giocatore del Sassuolo e insieme a lui ha scelto e deciso la posizione migliore. Entrambi sanno i compiti precisi dell'essere play e dell'essere interno di centrocampo, per questo Allegri per la prima ha lasciato ai ragazzi spazio decisionale e di manovra sulle mattonelle da ricoprire.

Come sta Arthur
Lo ha spiegato ieri Massimiliano Allegri, che lo ha riportato di recente tra i convocati, che durante la sosta lo ha provato anche in amichevole, e che ieri lo ha fatto esordire nella stagione 2021/2022. "È al 100% di questo momento, che non è il suo massimo. Ha aiutato Locatelli e Bentancur nella gestione della palla". E proprio dopo l'amichevole contro l'Alessandria, Arthur aveva detto: "Sto lavorando duro a un mese con lo staff della Juventus che mi ha aiutato molto, sono molto grato a loro, medici, fisioterapisti, preparatori, al mio staff personale, voglio ringraziare tutti perchè sono molto felice per questi primi minuti e non sentire il dolore che avevo prima è una cosa che mi rallegra moltissimo".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000