Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Serie A
ESCLUSIVA TMW - Kozminski: "Lewandowski merita il Pallone d'Oro. Ma Messi ha più marketing"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uefa/Image Sport
lunedì 29 novembre 2021, 14:45Serie A
di Andrea Losapio
esclusiva

Kozminski: "Lewandowski merita il Pallone d'Oro. Ma Messi ha più marketing"

"La risposta è scontata, certo che Lewandowski si merita il Pallone d'Oro". A dirlo è Marek Kozminski, vicepresidente della Federazione della Polonia ed ex di Udinese e Brescia. "Poi meritare e vincere sono due cose lontane al momento. Perché ci sono Ronaldo, Messi, Neymar, Mbappé... Sono più quotati a livello di marketing internazionale. Poi arrivano anche da altre nazioni e questo influisce. È un anno strano, agli Europei la Polonia non ha fatto granché. Però nemmeno la concorrenza".

Sarebbe un errore darlo a Messi?
"È un giocatore fantastico, è inutile discutere di lui. Parliamo di quel che ha ottenuto nel 2021: nel club non ha fatto granché, con il PSG siamo all'inizio e sta andando così così, quello che pesa è la Nazionale. Forse per la prima volta ha fatto molto bene con la Nazionale, però non è un Mondiale. È un Sudamericano e noi lo guardiamo da distanza, ma è paragonabile all'Europeo".

Forse perché Lewandowski gioca in Bundes?
"Anche quello, sappiamo che i giocatori delle prime due-tre squadre spagnole, la Premier, quelli nel PSG, hanno una visibilità diversa a livello mondiale. Il Bayern è sempre tra le più grandi d'Europa, ma lo paragonerei alla Juventus. Se non stravince a livello europeo difficile che venga dato un premio lì".

Ronaldo fuori dunque...
"Deve fare bene con la Nazionale, come Lewandowski. L'Europeo andato male influisce nel verdetto".

Quindi non sarebbe uno scandalo se andasse a Messi.
"No, assolutamente. Però è stato alla pari di Lewandowski, poi a uno piace l'uno o l'altro".

La Polonia andrà al Mondiale?
"E l'Italia? Scherzi a parte, abbiamo di fronte la partita in Russia, con una squadra al nostro livello, siamo più o meno uguali. Noi abbiamo qualche giocatore più forte, loro sono più competitivi con l'undici. Da noi c'è un abisso fra l'undicesimo giocatore e il primo, Lewandowski. Per questo dipende dalla giornata, dal colpo di genio, sarà una partita equilibrata. Poi sarebbe stato meglio giocarla in casa... Se passiamo contro la Russia giochiamo in casa contro Svezia o Repubblica Ceca. Sono situazioni da 50 e 50".

E l'Italia, quindi?
"Con fatica ma penso di sì. Vedo che il Portogallo sta scendendo di quota, è sempre dipendente da Ronaldo e anche lui è meno incisivo. Se giochi così tante partite, a quell'età, c'è un abbassamento di forma. È normale".

Jorginho si è giocato il Pallone d'Oro?
"Sarebbe una scelta coraggiosa, perché se è vero che ha vinto sia con il Chelsea che con l'Italia... Io voterei Lewandowski, ma se dovesse perdere qualcuno che non sia Messi forse lo darei a Mbappé, anche se non ha vinto niente. Si potrebbero fare cinque nomi".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000