Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
LIVE TMW - Juve, Allegri: “Prato di San Siro improponibile, così come i 5000 spettatori”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 24 gennaio 2022, 00:06Serie A
di Antonello Gioia
fonte dall'inviato a San Siro, Antonello Gioia
live

Juve, Allegri: “Prato di San Siro improponibile, così come i 5000 spettatori”

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, si è così espresso in conferenza stampa nel post Milan-Juventus: “Il bicchiere è tutto pieno perché comunque la Juventus viene da molti risultati utili ed era importante chiudere questo mese di gennaio con tanti scontri diretti. Siamo a un punto dall’Atalanta che possono essere quattro, ma penso che la squadra stia facendo bene. Ci vuole tempo e lavoro, bisogna continuare. Ci sono delle cose da migliorare come gli ultimi trenta metri, il campo stasera ha creato delle difficoltà. È stata una partita intensa, il pareggio è giusto”.

È accettabile un terreno di gioco così per una partita del genere?
“Non è proponibile niente, il campo e neanche soli 5000 spettatori. Però i ragazzi, sia del Milan che della Juve, sono stati molto bravi ad adattarsi, ai miei ho detto che il campo era questo e si doveva giocare così senza alibi. Purtroppo era questo, giocando tante partite sopra, soprattutto d’inverno, è normale che il campo abbia difficoltà. Dispiace perché è sempre Milan-Juventus”.

Corsa scudetto chiusa per voi?
“Per noi dopo l’inizio disastroso era difficile. L’Inter è la favorita come ho sempre detto, Milan e Napoli possono lottare. Noi abbiamo l’obiettivo di raggiungere le prime quattro posizioni e bisogna farlo un passettino alla volta. Sono 7 punti dal secondo posto, sono due partite: se noi le vinciamo e gli altri le perdono siamo a un punto”.

Partita poco spettacolare, lei come l’ha vista?
“Il campo ha creato difficoltà a tutte e due le squadre, ma nei contrasti e con il pallone che rimbalzava male la partita è diventata sporca. Noi siamo stati bravi a capire la partite e ci siamo adattati. Avevo detto che era una partita equilibrata, non siamo riusciti a portare l’episodio dalla nostra parte ed è venuto fuori un bello 0-0 che non avevamo mai fatto quest’anno ed è un bello 0-0”.

Le manca una attaccante per vincere partite sporche come questa?
“Abbiamo attaccanti bravi che sono Morata e Kean che hanno caratteristiche diverse. Morata ha fatto bene, ha preso un colpo nel primo tempo e ha stretto i denti. Kean quando è entrato ha fatto bene. Devo cercare di sfruttare al meglio le caratteristiche dei giocatori che ho a disposizione”.

Il rigore Messias-Morata?
“Non l’ho visto, l’arbitro ha arbitrato bene e non era semplice e ha ammonito quando doveva ammonire. Altrimenti in una partita maschia così dovevano esserci quattro espulsi”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000