Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / I fatti del giorno
Sereno variabile sulla Juve: la Signora torna a vincere, nel segno di Arek e DusanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 3 ottobre 2022, 00:53I fatti del giorno
di Ivan Cardia

Sereno variabile sulla Juve: la Signora torna a vincere, nel segno di Arek e Dusan

"Era un mese che non vincevamo, ma ora teniamo il profilo basso". Un po' sospiro di sollievo, un po' la voglia di esultare senza esagerare. Massimiliano Allegri commenta così la sua Juventus che torna a vincere e lo fa in maniera rotonda, battendo 3-0 il Bologna allo Stadium. Una prova convincente, nella prestazione prima ancora che nel risultato, per scacciare i fantasmi e preparare nel migliore dei modi il ritorno in Champions League contro il Maccabi, altra prova utile per capire se i bianconeri sono davvero ripartiti.

Il vento dell'est. Nel segno dei serbi, ma pure di Arek Milik, migliore in campo e ormai insostituibile. A lanciare la Juve è la prima rete in Serie A di Filip Kostic, arrivata su assist di Dusan Vlahovic che in seguito ha trovato il modo di tornare anche lui a esultare, dopo quattro gare a secco. Segnali di sereno, da capire solo se variabile.