Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Allarme al centro per la Juventus, Alcaraz si candida per una maglia dall'inizio contro il NapoliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 15:30Serie A
di Tommaso Bonan

Allarme al centro per la Juventus, Alcaraz si candida per una maglia dall'inizio contro il Napoli

Carlos Alcaraz aveva accarezzato il sogno di debuttare dal 1' con la maglia della Juventus domenica scorsa contro il Frosinone, invece Allegri alla fine ha scelto ancora il centrocampo standard, con McKennie a destra, Locatelli centrale e Rabiot a sinistra. A Napoli però il tecnico bianconero dovrà fare a meno sia dello statunitense (lussazione alla spalla) sia del francese (lussazione al dito del piede), perciò l’impiego del mediano arrivato dal Southampton a gennaio appare scontato: Allegri potrebbe schierarlo mezzala destra con Miretti a sinistra, sottolinea La Gazzetta dello Sport ipotizzando quindi il suo utilizzo nella formazione titolare.

Appuntamento al Maradona
Alcaraz potrebbe dunque giocare dal primo minuti contro quel Napoli che lo aveva cercato in passato, ai tempi di Cristiano Giuntoli.

Il d.t. non ha smesso di seguirlo e una volta arrivato alla Juventus è riuscito a portarlo in Italia. Il ragazzo cresciuto nel Racing Club è stato l’acquisto last minute del mercato invernale, un prestito oneroso (3,7 milioni più bonus) con diritto di riscatto (fissato a 49,5 milioni di euro) e finora è stato utilizzato da Allegri solo per scampoli di partita: in totale 88 minuti in campo, di cui oltre 60 col Frosinone.