Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre Notizie
Maifredi: "Di Lorenzo, se vedrà un progetto interessante la retromarcia ci sarà"TUTTO mercato WEB
mercoledì 12 giugno 2024, 15:37Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Maifredi: "Di Lorenzo, se vedrà un progetto interessante la retromarcia ci sarà"

tmwradio
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: Maifredi:" Conte può far fare una retromarcia a Di Lorenzo. Frattesi mai fuori." Ordine:"Di Lorenzo è prima di tutto un grande uomo. Serve un sistema di gioco fisso." Impallomeni:"La spina dorsale nazionale Donnarumma, Bastoni, Barella, Scamacca."
00:00
/
00:00
A parlare di diversi temi a TMW Radio, durante Maracanà, è stato mister Gigi Maifredi.

Napoli, Di Lorenzo vuole andare via ma Conte lo trattiene. Può ricucire la questione il tecnico?
"L'allenatore ha molte possibilità di fare certe cose. Di Lorenzo è una persona seria e legata al Napoli, al di là di quello che è successo nell'ultimo anno. E' il capitano, quello che ci ha messo sempre la faccia. Ha un contratto in essere e frena questo il possibile spostamento. E' il capitano, se vedrà un progetto interessante, e sono sicuro che sia così con Conte, la retromarcia sarà normale. Se rimane a Napoli, sa che è una parte importante, sia per il tecnico che per la tifoseria".


Come vede la Nazionale di Spalletti?
"Credo che tutto dipenderà da come si mette in campo. Se giochi a 4 dietro, la spina dorsale è a due. Credo che sia più importante capire come vuole giocare Spalletti. Abbiamo la possibilità di creare una squadra importante, ma difficile però che faccia Frattesi e Chiesa dietro a Scamacca con una sorta di 5-2-2-1, non andremmo da nessuna parte. Frattesi non deve mai stare fuori, ha delle intuizioni che pochi hanno in Italia. Il Frattesi alla Bellingham poteva essere uno sfacelo, ma non lo ha mai provato".

Se dovesse fare una scelta tra Dybala e Soulé, che farebbe?
"Soulé ha fatto un campionato discreto, Dybala determina se sta bene. Spesso però lui è infortunato ed è una discriminante, ma nonostante questi limiti scelto sempre Dybala".