Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Euro 2024
Serbia, per Kostic lesione del legamento collaterale: due settimane di stopTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 giugno 2024, 14:38Euro 2024
di Simone Lorini
fonte Camillo Demichelis

Serbia, per Kostic lesione del legamento collaterale: due settimane di stop

Pessima notizia per l'esterno di Serbia e Juventus Filip Kostic: il 31enne ha rimediato una lesione del legamento collaterale durante l'amaro esordio della squadra di Dragan Stojković contro l'Inghilterra. Resterà i prossimi due giorni ad Augusta e per lui sono previsti almeno 15 giorni di stop: sarà arduo dunque vederlo ancora in campo in questa edizione degli Europei, a meno di un cammino superlativo della squadra slava.

L'esterno, sostituito da Mladenovic al 43' del primo tempo per il problema muscolare alla gamba sinistra, è uscito in lacrime intuendo la gravità del problema che non gli ha permesso di continuare a difendere i colori della sua Nazionale. La Serbia, come detto, è stata sconfitta per 1-0 dalla selezione di Southgate e si giocherà tanto della sua partecipazione a Euro 2024 nella prossima sfida contro la Slovenia.


Per lui con la maglia della Juventus una stagione agrodolce, con 29 presenze e zero gol in campionato, più altre quattro in Coppa Italia. L'obiettivo del calciatore, dopo l'ottimo anno di esordio in Serie A (37 presenze e 3 gol in campionato, ben 14 presenze tra Champions League ed Europa League, ndr), era ripetersi per arrivare al massimo della forma all'Europeo: questo infortunio rovina ulteriormente la sua stagione 2023/24.