Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Euro 2024
Il Portogallo travolge 3-0 la Turchia e vola già alle fasi finali. CR7 assistman, Leao fuori al 45'TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 22 giugno 2024, 19:53Euro 2024
di Giacomo Iacobellis

Il Portogallo travolge 3-0 la Turchia e vola già alle fasi finali. CR7 assistman, Leao fuori al 45'

Il Portogallo di Cristiano Ronaldo travolge la Turchia di Vincenzo Montella e conquista con una giornata d'anticipo il pass per le fasi finali di Euro 2024 da prima forza del Gruppo F. A Dortmund i lusitani si sono imposti grazie alle reti di Bernardo Silva al 21' e Bruno Fernandes al 56', oltre al clamoroso autogol di Akaydin al 28'. Non c'è stata davvero partita.

Il racconto del primo tempo
Strano a dirsi, ma la Turchia inizia forte e al 6' Akturkoglu ha già il pallone del possibile 1-0: il suo tentativo su traversone di Celik però è davvero mal calibrato. Il Portogallo risponde con la concretezza e quindi col gol del vantaggio di Bernardo Silva. Rafael Leao serve Nuno Mendes, il cui cross basso da sinistra viene deviato da Kokcu e diventa buono per il centrocampista del Manchester City: il suo rigore in movimento non lascia scampo a Bayindir, ecco lo 0-1 per i lusitani. La Nazionale di Montella sbanda e al 28' si fa da sola il 2-0. È folle il retropassaggio di Akaydin verso Bayindir che, fuori dai pali, tenta di rimediare all'errore del difensore senza tuttavia riuscire ad arrivare in tempo sul pallone. Tutto questo, con Cristiano Ronaldo distratto nel lamentarsi dopo un'incomprensione col compagno che aveva palla e non l'aveva servito come e dove richiesto.


Leao fuori all'intervallo e CR7 in versione... generosa
Rafael Leao non si rivede in campo dopo l'intervallo: al suo posto il ct Roberto Martinez inserisce l'ex Lazio Pedro Neto. Il copione, nonostante la girandola dei cambi, resta comunque lo stesso e, anzi, l'attesa reazione della Turchia non si materializza neanche. Il Portogallo ringrazia e al 56' chiude anzitempo i giochi. Cristiano Ronaldo mostra il suo lato più generoso e sfrutta una dormita della difesa avversaria per mettere Bruno Fernandes da solo dinanzi alla porta sguarnita. Giù il sipario in nemmeno un'ora nella casa del Borussia Dortmund, dove la Nazionale lusitana si conferma tra le favorite per la vittoria finale del torneo e la Turchia di Montella torna invece drasticamente sulla terra.

Rivivi qui il live di TMW di Turchia-Portogallo!