Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Euro 2024
Polonia, Probierz: "Un peccato uscire, ringrazio i tifosi. Skorupski? Ha meritato la chance"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 25 giugno 2024, 20:43Euro 2024
di Tommaso Maschio

Polonia, Probierz: "Un peccato uscire, ringrazio i tifosi. Skorupski? Ha meritato la chance"

Vorrei ringraziare i tifosi per essere venuti oggi nonostante la nostra eliminazione. Abbiamo lottato fino alla fine e abbiamo avuto momenti davvero belli. È così che voglio giocare a calcio”. Esordisce così il ct della Polonia Michal Probierz dopo il pareggio per 1-1 contro la Francia nell’ultima gara del girone all’Europeo: “Voglio ringraziare i giocatori per il loro impegno, è un peccato non essere riusciti a qualificarci, un peccato dover andare via”.

Il tecnico si sofferma poi sul futuro della squadra: “Questo è stato un torneo difficile, volevamo restare più a lungo qui in Germania ed eravamo pronti a farlo. Oggi abbiamo fatto una bella partita, offerto un bello spettacolo nonostante il caldo, si riusciva a malapena a respirare in campo”.


Il ct infine si sofferma su due singoli come Lewandowski e Skorupski: “Non importa come segni i rigori Robert, non si può dire a un giocatore che ha segnato 660 gol in carriere come segnare o tirare i rigori. - conclude Probierz come si legge sui canali della UEFA -. La scelta di Skorupski è stata coerente perché in questi otto anni ha sempre aiutato la squadra e si è sempre impegnato. Meritava questa occasione e il modo in cui ha giocato oggi lo conferma”.