Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Serie A
Il Cagliari vince col minimo sforzo. Basta Rugani per battere uno spento BolognaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 03 marzo 2021 22:40Serie A
di Tommaso Maschio

Il Cagliari vince col minimo sforzo. Basta Rugani per battere uno spento Bologna

Il Cagliari di Leonardo Semplici vince la sua seconda gara di Serie A con il minimo sforzo. Basta un gol di Rugani a metà primo tempo per piegare un Bologna spento, che nel primo tempo entra in campo con un atteggiamento sbagliato e che nella ripresa non riesce a pungere nonostante un atteggiamento iper offensivo nel finale.

Il Cagliari parte forte mettendo alle corde il Bologna, che riesce a uscire dalla propria metà campo solo raramente, ma senza creare grandissimi problemi alla porta di Skorupski che solo al 4° corre un rischio su una spizzata di Joao Pedro su azione d’angolo con Dominguez che salva quasi sulla linea anticipando anche Zappa. La risposta degli ospiti arriva al 9° con Barrow che prova da posizione defilata senza però trovare lo specchio della porta. Il gol arriva quando sono passati quasi venti minuti di gara: Simeone servito da Joao Pedro anticipa Soumaoro e si presenta davanti a Skorupski non riuscendo a batterlo col polacco che di piede si salva in angolo. Dal corner cross perfetto per la testa di Rugani che anticipa Orsolini e regala il vantaggio ai padroni di casa. Il gol addormenta un po' la gara con il Bologna che fatica a ad arrivare pericolosamente negli ultimi venti metri, mentre il Cagliari si fa preferire nel gioco pur senza riuscire a pungere dalle parti si Skorupski.

Nella ripresa il Bologna entra con un altro spirito e attacca con maggiore vigore anche se l’uomo più pericoloso è Svanberg: al 47° lo svedese gira al volo un cross dalla destra trovando la risposta in tuffo di Cragno, al 54° ci prova invece con un tiro a giro che termina a lato. Al 55° invece ci prova Soumaoro di testa col portiere sardo che alza sulla traversa. Il Cagliari si ridesta verso l’ora di gioco e torna ad alzare il baricentro costruendo qualche buona trama pur senza impegnare Skorupski approfittando anche di uno sbilanciamento del Bologna che chiude la gara con sei calciatori offensivi in campo. Nonostante ciò le occasioni pulite per pareggiare i conti sono rare, con gli ospiti che non riescono a fare male e rischiano anche di subire il secondo gol su un colpo di testa di Pavoletti che Schouten salva sulla linea. Nel recupero arriva poi un’altra occasione per il 2-0 sardo con Deiola che però perde il tempo del tiro facendosi chiudere da Soumaoro in recupero. Nel finale giallo in area cagliaritana con un tocco col braccio largo di Nandez che non viene sanzionato col VAR che non interviene.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000