Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Altre Notizie
TMW RADIO - Tacchinardi: "Allegri? Non mi aspettavo una Juventus così in difficoltà"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 13 settembre 2021 15:55Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
tmwradio

Tacchinardi: "Allegri? Non mi aspettavo una Juventus così in difficoltà"


A commentare la giornata di campionato a Maracanà, trasmissione di TMW Radio, è stato l'ex calciatore e tecnico Alessio Tacchinardi.

Un pensiero sul pari a Marassi dell'Inter:
"Penso che abbia fatto anche una buona partita, fare punti con la Samp non è mai facile, a Marassi poi. Ci sono ancora cose da registrare. Handanovic non mi sembra più da tempo quel portiere rapido e sicuro di prima. E poi Lukaku lo scorso anno certe partite da solo te le risolveva, oggi non avendo più un giocatore così è più difficile. Forse far giocare Correa insieme a Dzeko e Lautaro in certi frangenti forse può darti una mano. Comunque Inzaghi sta facendo un ottimo lavoro".

Correa-Dzeko-Lautaro possono giocare insieme?
"Non avendo più uno come Lukaku, che ti dà quella profondità e pericolosità, Correa può essere un'arma in più in certe partite. Dzeko ti porta a giocare un altro tipo di calcio".

Allegri, un punto in tre partite:
"Secondo me diamo ad Allegri delle attenuanti. E' normale che se tra due mesi vediamo la stessa Juventus di oggi lo si può criticare. Oggi però è presto, anche se la Juve non mi sta piacendo. Fa fatica nei secondi tempo, non ha ancora identità e mentalità. Ma non credo che sia colpa di un tecnico arrivato ora dopo diverse difficoltà presenti. La spia si è accesa, ma se tra un mese o due vediamo la stessa Juventus lo si può criticare, ora no".

Dopo tre partite ci si aspettava una Juve a -8?
"Allegri è uno dei migliori, ma credo che anche lui si aspettasse un avvio così. Soprattutto domenica ti trovi un Milan che se ti dovesse battere andresti in un ritardo clamoroso. Non basta forse un allenatore top in queste condizioni. Io però credo ne uscirà fuori, ma non mi aspettavo un avvio così. Si vede ancora poco, ma lo è da tempo ormai, il dna Juve. Nel breve tempo Allegri deve riuscire a trovare la quadra a una squadra che dopo tre partite non mi aspettavo così in difficoltà. Dybala? Deve prendersi la Juve con i fatti. E De Ligt fuori? Forse un motivo c'è, ma quale problema ha?".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000