Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Serie A
Juve, avvio shock: mai così male da 60 anni. Com'è finita la stagione nei tre precedentiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
lunedì 20 settembre 2021 13:21Serie A
di Ivan Cardia

Juve, avvio shock: mai così male da 60 anni. Com'è finita la stagione nei tre precedenti

Mai così male da sessant'anni. La Juventus, terzultima in classifica, ha racimolato appena due punti nelle prime quattro giornate di Serie A, senza aver vinto alcuna partita di campionato. Un avvio shock, che mette i bianconeri di Massimiliano Allegri sotto la luce dei riflettori, e non certo per i motivi che si sarebbero augurati prima dell'inizio della stagione. Una partenza a rilento che va oltre quella già terribile del 2015/2016, e che trova soltanto tre precedenti nella storia della Vecchia Signora. Il più recente, appunto, risale a ben 60 anni fa.

Com'è andata nei tre precedenti. Il disastroso inizio della stagione 1961/1962, la terza con Carlo Parola (reduce da due scudetti) in panchina e la prima senza Boniperti in campo, è anche quello col peggior epilogo. La Juventus chiuse infatti all'undicesimo posto (su diciotto) il proprio campionato, a pari merito col Venezia, deludendo sia in Coppa Italia che in Coppa Campioni. Malissimo anche il finale della Serie A 1955/56, con Sandro Puppo allenatore e il triumvirato Craveri-Cravetto-Giustiniani in precedenza. Settimo posto finale, almeno lo shock portò al riavvicinamento della famiglia Agnelli e all'arrivo di Umberto come numero uno del club. Tanto per capire quanto si parli di un'altra era. Ancora di più se si torna al '42/43, l'unico dei tre campionati che in qualche modo fa ben sperare i tifosi bianconeri, nonché l'unica stagione disputata da un certo Giuseppe Meazza con la maglia della Juventus. Chiuse al terzo posto, lontana dal Grande Torino, di cui proprio in quell'anno nacque l'epopea.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000