Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Altre Notizie
Franco Zuccalà dedicato a Galeazzi: “Aho, Giampie’, mo’ che famo ?”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 16 novembre 2021, 22:59Altre Notizie
di Redazione TMW

Franco Zuccalà dedicato a Galeazzi: “Aho, Giampie’, mo’ che famo ?”

I giornali hanno pubblicato il mio articolo su Giampiero Galeazzi, mio compagno di servizi in tv per molti anni. Lo rendo noto a chi non lo avesse letto:
“Ahò, a Fra’, mo’ che famo ?” Cominciavano così le domeniche televisive con Giampiero Galeazzi, conosciuto come Bisteccone, che si presentava sul luogo della partita col suo cappellone a falde larghe e il suo buonumore, per affrontare pomeriggi spesso turbolenti. Studiavamo come strutturare i servizi e poi via,,,all’assalto dei campioni e di folle non sempre tranquille. Una volta, alla prima giornata si campionato, in agosto, per una partita della Roma, si presentò sotto il sole cocente con una impermeabile al braccio. “In campo arriva di tutto, vedi gli sputi sulle spalle ? - disse mostrandoci l’indumento-; E dire che so’ tifoso d’a Lazio, me becco gli sputi perchè credono che tifi per la Roma…” Lui era il mago delle interviste, che erano il piatto forte dei servizi della Domenica Sportiva, noi aggiungevamo il racconto della partita. Quando c’era da parlare con Maradona e con Falcao o Platini, lui partiva microfono in mano ed era fatta. Tutti si aprivano al suo eloquio confidenziale, ma pieno di sostanza. Era l’uomo per tutte le stagioni ed una celebrità perchè aveva raccontato con voce roca ed emozionata la vittoria degli Abbagnale alle Olimpiadi di Seoul nel 1988, come le imprese di Rossi e Bonomi a Sydney nel 2000. Era un atleta, Giampiero, che aveva gareggiato nel canottaggio: campione italiano nel 1967.

Noi lo avevamo conosciuto in un aeroporto, non ricordiamo dove, quando era giovanissimo, stava seguendo un avvenimento di rugby per la radio, prima di passare alla tv. Era un ragazzone sempre allegro, gioviale che si era laureato e aveva lavorato per un periodo alla FIAT, a Torino. Una volta si trovava in Islanda per Valur-Juventus e a Rejkjavik c’era l’incontro fra Gorbaciov e Reagan. “Me toccò occupamme pure de politica” -ci raccontò nel corso di una lunga trasferta- che se sbagli na parola scoppia a guera…” Del resto, Giampiero piaceva in tutto: ha condotto trasmissioni sportive come “90.mo minuto”, è stato a “Domenica in” con Mara Venier, al Festival di Sanremo con Pippo Baudo. Dove lo chiamavano, si imponeva subito con la sua personalità di cronista e showman. "Ai Mondiali del Messico, dove era proibitissimo mettere piede sul campo di gioco- ci ha raccontato il collega operatore Sergio Calabrese-; pronti, via in mondovisione apparve lui a centrocampo mentre intervistava Maradona. Lo avevamo rivisto qualche anno fa agli Europei del Portogallo. Era un po’ accasciato, ma sempre in grado di condurre trasmissioni con il suo indomabile spirito e la sua verve. Nila D’Alessio, coordinatrice dei programmi sportivi RAI, che ha lavorato per 35 anni fianco a fianco con Galeazzi, lo ha ricordato così : “Un bravo giornalista sa raccontarti un evento sportivo, un grande giornalista sa coinvolgerti ed emozionarti. Giampiero sapeva farti vivere lo sport come nessun altro. Nello spogliatoio con Maradona, sui bacini d’acqua con gli Abbagnale, siamo stati tutti lì, con lui, e quei momenti fanno parte della nostra storia. Grazie Giampiero”. Galeazzi è stato per noi un collega leale e competente e ci dispiace averlo perso così. “Aho, Giampie’, mo’ che famo ?”
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000