Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre Notizie
TMW RADIO - Brambati: "Milan, occhio a Kvaratskhelia. La sua marcatura sarà decisiva"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 16 settembre 2022, 15:54Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
tmwradio

Brambati: "Milan, occhio a Kvaratskhelia. La sua marcatura sarà decisiva"


Ospite di Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, c'è stato l'ex calciatore e procuratore Massimo Brambati.

Milan-Napoli è anche una sfida tra due tecnici. Chi dà più valore ai propri calciatori?
"Nel Milan è cambiata la società ma è rimasto il gruppo manageriale. Sta facendo un lavoro straordinario Pioli con Maldini. Mi ha sorpreso tantissimo Pioli, non credevo potesse fare così bene. Spalletti è arrivato subito terzo e sta facendo vedere un lavoro straordinario, perché sono venuti meno giocatori importanti anche dal punto di vista del carisma. Stravolgere così una squadra e vederla prima in campionato e nel girone in Champions non è semplice".

Come vede il Napoli ora?
"Secondo me il partire a fari spenti poteva essere un'arma importante per Spalletti, perché lui quando non ha l'assillo di dover arrivare per forza a obiettivi impossibili credo lavori meglio. magari certi giocatori poi, dopo tanto tempo in un ambiente, viene assuefatto dalla mancanza di risultati. Invece ora vedo più fame in più elementi. Vedo più entusiasmo e leggerezza rispetto ai Napoli passati".

Chi l'uomo della sfida?
"La marcatura su Kvaratskhelia sarà decisiva. Andrà fatta con molta attenzione. Se già ci va Calabria, dico ciao...Il georgiano può essere decisivo".

Come ha visto Dybala?
"Se Dybala incide con l'Helsinki, con l'Empoli e col Monza... Non parliamo di un giocatore che incide con le grandi. Non ha inciso con la Juventus per esempio. Anche con la Juve segnava con squadre di questo livello, ma negli ultimi tre anni ha inciso poco anche alla Juventus. Tutte le big d'Europa non lo hanno preso in considerazione, un motivo ci sarà".