Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Napoli, Mazzarri: "Manchiamo nei particolari, pensiamo a fare bene contro il Braga"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 8 dicembre 2023, 23:38Serie A
di Paolo Lora Lamia

Napoli, Mazzarri: "Manchiamo nei particolari, pensiamo a fare bene contro il Braga"

Il mister del Napoli Walter Mazzarri ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta esterna contro la Juventus.

Il Napoli ci ha provato fino alla fine: è solo un problema di concretezza sotto porta o c'è un aspetto mentale?
"Chi conosce il campo sa che ci sono momenti. I ragazzi hanno fatto una grande partita, costringendola in area per quasi tutto il secondo tempo. Abbiamo avuto solo il torto di non andare sulla traiettoria sul gol. Le abbiamo tentate tutte: se giochiamo così, possiamo fare un filotto di risultato che meritiamo".

Si aspettava maggiore reazione?
"Da quando sono arrivato, la squadra ha sempre giocato meglio degli altri. L'occasione fallita da Kvara fa capire il momento negativo. Se continuiamo su questa strada, anche la lucidità sotto porta ritornerà di sicuro".

Kvara un po' troppo nervoso: quanto ha influito avere un terzino più difensivo?
"Quando una squadra non abituata a vincere vince, l'anno dopo ci sono dei contraccolpi. Sei al centro dell'attenzione e delle volte non riesci ad esperimenti come prima. Non ci dimentichiamo che a sinistra non abbiamo terzini che spingono e portano via l'uomo. Quando è entrato Zanoli, ha fatto qualcosa in più".


A questa squadra manca cattiveria, sia in difesa che in attacco?
"Ci manca quel particolare che, in partite così equilibrate, fa la differenza. Oggi la squadra era messa bene, concedendo solo un paio di contropiedi alla Juve. Abbiamo diverse defezioni e un po' le stiamo pagando. Se facciamo bene col Braga e recuperiamo un po' di uomini, possiamo afre un grande campionato".

Ha capito quanto può essere trascinante Osimhen?
"I campioni sono trascinanti per tutte le squadre. Deve trovare la condizione, viene sempre tartassato. Potrà fare la differenza, ma tra poco ha la coppa d'Africa e cercheremo di fare con gli altri".

Si allontana il sogno scudetto?
"Quando un allenatore arriva in un club così, deve capire quali sono i problemi e risolverli. Ripartiamo dalla prestazione di oggi, cercando di migliorare".