Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / latina / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 maggioTUTTOmercatoWEB.com
domenica 17 maggio 2020 01:00Serie A
di Alessandra Stefanelli
fonte Ha collaborato Rosa Doro

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
INTER, MESSAGGIO AL BARCELLONA: SERVONO 90 MILIONI PER LAUTARO MARTINEZ. JUVENTUS, SI RIAPRE LA TRATTATIVA CON IL RIVER PER HIGUAIN. MILAN, POSSIBILE RISCATTO DI SAELEMAEKERS. NAPOLI, IN ARRIVO IL RINNOVO FINO AL 2023 PER MAKSIMOVIC. JUVENTUS, ICARDI RESTA IL PREFERITO DI PARATICI. MA LA PISTA È DIFFICILE. BOLOGNA, FISSATO IL PREZZO PER TOMIYASU: SERVONO 25 MILIONI DI EURO. INTER, ANCORA INCERTO IL FUTURO DI LAZARO. UDINESE, MANDRAGORA TORNERA’ ALLA JUVENTUS.

Le parole di Messi danno un nuovo impulso alla trattativa, già avviata, tra Inter e Barcellona per Lautaro Martinez: la prima offerta catalana di 80 milioni (dilazionati) più un giocatore che non ha soddisfatto l’Inter. Motta ha indicato in 90 milioni la quota cash da cui non vuole scendere per Martinez, dirigendosi poi su Semedo o Junior Firpo come possibili contropartite per arrivare, virtualmente, a quei 111 milioni della clausola di rescissione: lo evidenzia l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.
Gonzalo Higuain può riflettere sul suo futuro. L'attaccante della Juventus è rientrato a Torino nella giornata di ieri e ha iniziato il periodo di isolamento di due settimane come prevede il protocollo. Ora il Pipita, il cui futuro è sempre più in bilico, si trova davanti a un bivio: lasciare i bianconeri oppure rimanere ancora un anno e svincolarsi nel 2021.
L'idea River - La possibilità nella prossima finestra di calciomercato si chiama River Plate che consentirebbe al calciatore di rientrare in Argentina vicino alla famiglia ma sorgono però due problemi. Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Tuttosport, i biancorossi di Buenos Aires non avrebbero i 18 milioni di euro che chiede la Juve e nemmeno i 7,5 milioni di ingaggio.
Le soluzioni - Il quotidiano però sottolinea come questi scogli potrebbero essere superati con un po' di strategia di mercato. Nel primo caso il River potrebbe aggiungere nella trattativa opzioni su giovani calciatori mentre nel caso dell’ingaggio i bianconeri potrebbero riconoscere a Higuain una buonuscita anche se per la prossima stagione il Pipita dovrebbe decurtarsi comunque lo stipendio.

Possibile conferma per Alexis Saelemaekers. Secondo quanto riporta Tuttosport, con l’arrivo di Rangnick, il calciatore di proprietà dell’Anderlecht potrebbe essere riscattato dal Milan. Un’operazione che costerebbe al club di via Aldo Rossi una cifra pari a 6,5 che non saranno trattabili.

Nikola Maksimovic certezza del Napoli che verrà: col serbo al fianco di Manolas, Gattuso ha potuto testare la coppia di centrali difensivi sulla quale poter puntare nella prossima stagione, tenendo conto della probabile cessione di Koulibaly. E secondo la Gazzetta dello Sport, Cristiano Giuntoli sta discutendo con il suo manager per il rinnovo del contratto. Quello attuale è in scadenza a giugno 2021 e ci sono buone probabilità che il difensore serbo possa prolungare di altre due stagioni, fino al 2023.

Tiene ancora banco in casa Juventus la caccia al sostituto di Gonzalo Higuain. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, uno dei nomi preferiti da Paratici sarebbe sempre Mauro Icardi. La pista però resta molto complessa in quanto il futuro dell’argentino sarebbe sempre in bilico fra PSG, che vorrebbe riscattarlo, e Inter, che non lo vedrebbe nel proprio progetto. Nel caso in cui l’attaccante dovesse venire riscattato dai rossoblu francese si potrebbe imbastire una trattativa con Pjanic ma la situazione sarebbe comunque complessa.

Ancora incerto il futuro di Valentino Lazaro. Secondo quanto riportano i colleghi di Fcinternews.it, non trovano per ora conferma le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi circa un riscatto del Newcastle. A congelare per il momento il tutto è la scelta in panchina dei bianconeri. Una volta scelto il manager, allora si potrà pensare ad eventuali riscatti o operazioni di mercato.

Dal bianconero al bianconero. Come riporta Tuttoudinese, il futuro di Rolando Mandragora sarà nuovamente alla Juventus. Il centrocampista lascerà l'Udinese al termine della stagione per tornare alla Vecchia Signora, dove verrà valutato da mister Sarri. La Juventus vorrebbe ricostruire uno zoccolo duro di giovani italiani, ed il centrocampista classe '97 potrebbe fare comodo alla Juventus.
EMERY E IL MERCATO DELL'ARSENAL: "VOLEVO ZAHA. MI PRESERO PEPE' PERCHE' ERA PIU' GIOVANE. CORINTHIANS, PARLA IL PRESIDENTE: "CI PIACEREBBE CHE TEVEZ TORNASSE. DOPO RONALDO E' IL PIU' AMATO". DALLA COLOMBIA: ATLETICO DI NUOVO A CACCIA DI JAMES RODRIGUEZ, MA C'E' DISTANZA. BARCELLONA, OCCHI SU DEST: IL TALENTO DELL'AJAX PIACE ANCHE AL BAYERN MONACO. REAL, CONTINUA IL PRESSING SU CAMAVINGA: MA IL GIOCATORE PUO' RIMANERE UN ALTRO ANNO A RENNES.

Intervistato dal Daily Mail, Unai Emery parla della sua esperienza all'Arsenal e del fatto che alcuni giocatori, come Pépé, non fossero stati richiesti: "Pépé è un buon giocatore ma necessita di tempo. Quando c'ero io le sue prestazioni non erano all'altezza. Io ero dell'idea che fosse necessario un giocatore che conoscesse il campionato inglese, che non avesse bisogno di un periodo di adattamento. Avevo avuto un incontro con Zaha. L'avevo visto una ventina di volte e certe prestazioni mi avevano convinto che era il giocatore che poteva fare al caso nostro. Era il giocatore che volevo e lui voleva venire. Ma il club ha deciso per Pépé perché era più giovane, rappresentava il futuro. Io risposi: ok, ma noi dobbiamo vincere ora e questo ragazzo (Zaha) ti fa vincere le partite".

Andrés Navarro Sanchez, presidente del Corinthians, ha smentito l'arrivo di Carlos Tévez pur precisando che: "Mi piacerebbe che tornasse". Il numero uno del club paulista ha dichiarato: "Questo è un momento complicato perché è tutto fermo e non abbiamo avuto conversazioni con nessuno. Tévez è un idolo al Corinthians e i tifosi lo amano. Dopo Ronaldo è il più amato. Però non c'è stata alcuna conversazione col suo agente, né altro. È tutto complicato, il calcio è fermo e non sappiamo quando tornerà". 36 anni, Tévez è in scadenza di contratto col Boca Juniors: "Tutti vorrebbero Carlitos. Tutto può succedere, ma non c'è niente sul suo ritorno".

James Rodriguez si riavvicina all'Atletico Madrid. Defensa Central definisce vicino il trasferimento del numero 10 colombiano sull'altra sponda del Manzanarre. Si dice che l'Atletico Madrid avrebbe pronti 10 milioni di euro per il prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 nell'estate del 2021 per complessivi 35 milioni. Il Real Madrid però ne vorrebbe cinquanta e subito.

Sergiño Dest è uno degli obiettivi del Barcellona. La società azulgrana, come riportato da AS, ha chiesto informazioni per il laterale destro dell'Ajax. Il 19enne piace anche al Bayern Monaco e in estate ci potrebbe essere una sfida a distanza tra catalani e bavaresi per accaparrarsi il classe 2000.

Il Real Madrid vuole arrivare a Eduardo Camavinga. Il centrocampista del Rennes piace ai Blancos, ma come riportato da AS il presidente della società francese non vuole assolutamente far partire il calciatore nella prossima sessione di mercato. Le merengues attendono, ma nel frattempo cercheranno di convincere il calciatore classe 2002.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000