Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / lazio / Il punto di
MOVIOLA - Lazio - Verona: Zaccagni maltrattato, dubbi sul 3-3
sabato 21 maggio 2022, 22:45Il punto di
di Antoniomaria Pietoso
per Lalaziosiamonoi.it

MOVIOLA - Lazio - Verona: Zaccagni maltrattato, dubbi sul 3-3

Andrea Colombo viene rimandato alla sua prima direzione con la squadra biancoceleste. Troppi falli subiti non redarguiti e il 3-3...

Andrea Colombo della sezione di Como era alla prima designazione contro la Lazio e il fischietto lombardo ha chiuso tra alti e bassi. Sempre vicino all'azione, la giacchetta nera ha permesso forse qualche fallo di troppo soprattutto ai danni di Zaccagni che ha procurato tre ammonizioni avversarie, ma sarebbero potute essere molte di più. Dubbi sul 3-3 finale con Hongla che sembra commettere fallo su Kamenovic. Ecco gli episodi principali:

PRIMO TEMPO

3' - Bello spunto di Cabral che sfugge sulla trequarti, Hongla lo stende: giusto il giallo

6' - Verona in vantaggio grazie a Simeone: l'attaccante argentino beffa la retroguardia biancoceleste e batte Strakosha di testa. La bandierina dell'assistente rimane giù e il Var conferma: buona la posizione di partenza del giocatore ospite. 

14' - Raddoppio del Verona con una conclusione dal limite di Lasagna che beffa Strakosha. Simeone è oltre la linea difensiva biancoceleste, ma non ostacola la visuale del portiere. Gol convalidato.

16' - La Lazio accorcia con la prima gioia con la maglia biancoceleste di Jovane Cabral. Il capoverdiano batte Berardi e il Var fa un check per la posizione di partenza di Felipe Anderson autore dell'assist. Niente fuorigioco del brasiliano e rete ancora convalidata

20' - Ammonito Luiz Felipe per una dura entrata su Lasagna. Giallo inevitabile anche se il pallone aveva superato la riga laterale, l'intervento del centrale italobrasiliano è sembrato scomposto.

23' - Zaccagni anticipa Miguel Veloso che lo stende, altra ammonizione. Proteste vibranti del regista ospite, ma anche il replay conferma la scelta

25' - Continue proteste di Tudor e giallo inevitabile

30' - Dura entrata di Caprari su Zaccagni, l'arbitro fischia il fallo. Poteva starci il giallo

43' - Altro fallo subito da Zaccagni, stavolta Colombo ammonisce Ceccherini.

45' - Tante interruzioni, giusti i 4 minuti di recupero

45+4' - Faraoni trattiene Zaccagni, altro giallo tra gli ospiti

SECONDO TEMPO

52' - Casale trattiene Felipe Anderson, giusta l'ammonizione

76' - Dubbi sul 3-3 del Verona: Hongla deposita in rete e parte in posizione regolare. In precedenza, èerò, il giocatore del Verona calcia dopo essere stato anticipato da Kamenovic e colpisce il difensore serbo

85' - Ammonito Lucas Leiva per un intervento a centrocampo, ma il brasiliano sembra toccare prima il pallone.

93' - Ammonito Lasagna per un calcio ai danni di Kamenovic