Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Il punto di
PRIMAVERA - Salernitana-Lazio: tanti gialli, un rosso e un rigore negato. Solo 1-1 in trasferta
sabato 1 ottobre 2022, 16:53Il punto di
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Lavinia Saccardo - Lalaziosiamonoi.it

PRIMAVERA - Salernitana-Lazio: tanti gialli, un rosso e un rigore negato. Solo 1-1 in trasferta

Partita ricca di emozioni ma anche di polemiche al Campo Volpe di Salerno già nel primo tempo. Tra i titolari c’è una novità, quella del regista Andrea Marino tornato in biancoceleste dopo una breve parentesi al Piacenza. Il numero 4 ci mette poco a riprendersi i riflettori e al 13’ porta avanti la Lazio con un tiro cross neanche tanto potente che si infila all’angolino alle spalle di Sorrentino. Al 26’ l’arbitro Pirotta non concede un calcio di rigore alla squadra di Sanderra: il penalty in effetti sembrava esserci, Castigliani si lamenta per il fallo subito, ma per il giudice di gara l’avversario ha toccato il pallone. Ultimo momento chiave del primo tempo è l’espulsione del difensore laziale Dutu per una spinta su Saponara. Rosso diretto e biancocelesti costretti a giocare il resto del match in inferiorità numerica. Nella ripresa continuano a fioccare i cartellini gialli per la squadra ospite, ben 5 oltre a quello di Sanderra per proteste. Tanto nervosismo in campo non porta altro che guai: all’86 infatti per presunto fallo di mano viene concesso il penalty per i padroni di casa: dagli 11 metri va Marsili, Magro para ma l’attaccante su ribattuta non sbaglia. Termina 1-1 lo scontro tra Lazio e Salernitana. 

Campionato Primavera 2 | 3a giornata

Sabato 1 ottobre 2022, ore 15:00

Campo Volpe - Salerno (SA)

SALERNITANA (3-5-2): Sorrentino; Del Mastro (46' Garofalo), Serafini (80' Fusco), Iervolino; Siena, Motoc, Marangoni, Russo (80' Nicoletti), Saponara (68' Celia); Okebe Uriel (63' Segato), Marsili. A disp.: Allocca, Lampo, Guerra, Malafronte, Scognamiglio, Perulli, Di Stanio. All.: Andrea Bovo.

LAZIO (4-3-3): Magro; Bedini (78' Kane), Milani, Marino, Dutu; Ruggeri, Troise (33' Jurcazak), Rossi (70' Adjaoudi); Crespi, Sana Fernandes (78' Di Tommaso), Castigliani. A disp.: Morsa, Martinelli, Napolitano, Akwasingi, Marinacci, Bigonzoni. All.: Stefano Sanderra

Arbitro: Fabio Pirotta (sez. Barcellona P.G.)

Assistenti: Spadaro - Signorelli

Ammoniti: Del Mastro, Motoc, Marsili, Fusco (S) Troise, Jurcazak, Milani, Magro, Adjaoudi (L)

Espulsi: Dutu (L)

FINE SECONDO TEMPO

90+5' - Triplice fischio. 

90+3' - Saltati tutti gli schemi, Celia prova la conclusione personale di potenza ma Magro abbraccia la sfera.

90+1' - Cade male Di Tommaso per scontro con Fusco che si becca il giallo.

90' - 5 minuti di recupero concessi.

87' - Ammonito Sanderra dalla panchina e Marsili per essersi tolto la maglia.

86' - Gol Salernitana. Dagli 11 metri va Marsili, Magro para ma l'attaccante su ribattuta beffa il portiere avversario.

84' - Calcio di rigore per la Salernitana per presunto fallo di mano. Ammonito Adjaoudi per proteste.

80' - Cambia anche Bovo: escono Russo esce e Serafini, Nicoletti e Fusco.

78' - Doppio cambio per Sanderra: Di Tommaso e Kane entrano per Sana Fernandes e Bedini.

76' - Lazio che stringe i denti e si tiene stretto il gol di Marino che vale, per ora, i tre punti. 

70' - Rossi chiede il cambio che si era scontrato con un compagno di squadra. Al suo posto entra Adjaoudi.

68' - Giallo per Saponara. Bovo decide di sostituirlo, al suo posto entra Celia.

66' - Altro giallo per un biancoceleste: il sanzionato stavolta è Magro per perdita di tempo.

65' - Punizione per la Lazio, alla battuta va Marino: palla corta per Fernandes, cross sul secondo palo per Crespi che però non ci arriva.

64' - Angolo per la Salernitana, Iervolino cerca il piazzato, Saponara non arriva e il pallone termina sul fondo.

63' - Giallo per Milani e cambio nella Salernitana: entra Segato al posto di Okebe.

62' - Punizione Lazio, sul pallone va Crespi ma Sorrentino è bravo a respingere. 

60' - Castigliani steso in area. Qualcuno chiede il rigore, ma l'intervento è al limite dell'area. Giallo per Motoc.

56' - Giallo nei confronti di Jurcazak che era rientrato ancora sanguinante in campo. Il calciatore è costretto ad uscire di nuovo.

54' - Lazio momentaneamente in 9 per un problema al volto di Jurcazak.

54' - Super parata di Magro sul missile tentato da Marangoni. Pallone messo in calcio d'angolo.

51' - Ritmi non altissimi neanche in quest'inizio di secondo tempo. Salernitana che per ora non riesce a sfruttare l'uomo in più.

47' - Occasione per i biancocelesti: bella palla di Fernandes per Crespi che non colpisce nel migliore dei modi, Sorrentino non l'avrebbe presa.

46' - La ripresa inizia con il primo cambio di Bovo: Del Mastro esce, al suo posto entra Garofalo.

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45' - Fischia l'arbitro, squadre negli spogliatoi.

45' - Palo della Salernitana! La ripartenza dei campani favorisce Saponara che tenta il tiro di potenza ma la sfera sbatte clamorosamente sul legno. Lazio fortunata in questa occasione.

43' - Fallo su Sana Fernandes da parte di Russo che è andato in scivolata. L'arbitro fischia ma non lo sanziona.

36' - Ancora un po' di nervosismo in campo, soprattutto da parte della Lazio arrabbiata per il rigore non concesso e per il rosso diretto.

33' - Cambia subito Sanderra: fuori Troise, dentro Jurcazak.

30' - Rosso diretto a Dutu per spinta su Saponara. L'azione sembrava essere proseguita ma l'arbitro ha fermato il gioco sfoderando il rosso e concedendo punizione a favore dei padroni di casa.

28' - Giallo per Troise: fallo da dietro nei confronti di un avversario a centrocampo. Ammonizione sicuramente evitabile, frutto del nervosismo emerso dopo il rigore non concesso.

26' - Calcio di rigore negato alla Lazio. Castigliani viene atterrato da un avversario in area, l'arbitro mima il pallone ma il fallo sembrava esserci. Sanderra visibilmente arrabbiato.

25' - Occasionissima per la Lazio con Sana Fernandes e Troise che mostrano un'ottima sintonia, il pallone sfreccia davanti alla porta ma non riesce ad entrare.

23' - Buona azione personale di Crespi che salta due avversari, scarica su Rossi, tenta il tiro potente ma troppo centrale. Facile la presa per Sorrentino.

20' - Giallo per Del Mastro per fallo su Sana Fernandes.

15' - Punizione per la Lazio da posizione interessante. Troise va di potenza, per Sorrentino però la presa è facile.

13' - GOOOOOOOOL LAZIO!!! Nuovo corner per la Lazio, dalla bandierina va Sana Fernandes: Siena allontana ma Marino è bravo a rubare il pallone e con un tiro-cross la sfera si infila all'angolino. Biancocelesti avanti.

8' - Occasione per la Salernitana con Russo che aveva raccolto un buon pallone messo da Serafini. 

7' - Ritmi bassi finora, le due formazioni preferiscono studiarsi e cercare i pertugi giusti in cui infilarsi.

5' - Si muove bene la Lazio che costruisce dal reparto arretrato e cerca la profondità, Crespi raccoglie un buon pallone ma viene pizzicato oltre la linea di fuorigioco.

1' - Si parte! Primo pallone messo in gioco da Andrea Marino, tornato in biancoceleste dopo una breve parentesi al Piacenza.

INIZIO PRIMO TEMPO

Buon pomeriggio da Lavinia Saccardo e benvenuti alla diretta scritta di Salernitana - Lazio, sfida valevole per la 3a giornata del campionato di Primavera 2. Quella di oggi sarà una sfida importantissima per i ragazzi di Stefano Sanderra che potrà dire molto sul vero volto della squadra. I biancocelesti sono infatti reduci da una bruciante sconfitta nella prima giornata in casa dell'Ascoli ma nella seconda hanno saputo reagire stracciando per 5-0 il Monopoli sul campo Mirko Fersini di Formello. Il risultato di oggi potrebbe quindi rivelare il reale valore, almeno per questo inizio di stagione, della Lazio, la quale ovviamente mira a tornare in Primavera 1 che manca ormai da 2 anni.