Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Lazio, Giordano: "I biancocelesti sono una conferma. Sulla Champions..."TUTTOmercatoWEB.com
martedì 4 ottobre 2022, 16:15News
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Niccolò Di Leo - Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Giordano: "I biancocelesti sono una conferma. Sulla Champions..."

La Lazio è riuscita a ottenere tre vittorie consecutive in campionato per la prima volta da quando c'è Maurizio Sarri alla guida. Le partite contro Hellas Verona, Cremonese e Spezia hanno rilanciato i capitolini in zona Champions League e gli hanno consentito di tenere il passo di Napoli, Atalanta e Udinese. I biancocelesti, approfittando delle difficoltà delle rivali, provano a raccogliere punti per cercare di ottenere un importante vantaggio. Intervenuto ai microfoni di Radiosei, l'ex bomber, Bruno Giordano ha commentato così il momento della Lazio:

"L’ultima giornata di campionato ha detto che le due provinciali non mollano. L’Udinese e l’Atalanta resistono in testa alla classifica con merito. I friulani sono più convinti dei propri mezzi, hanno la sensazione che possano tornare ai tempi di Di Natale. La Lazio è una conferma, come minimo è abituata a fare tre reti a squadre minori come lo Spezia. Da questo punto di vista per tipo di gioco e qualità di giocatori ricorda il Napoli. In generale ci sono 5-6 squadre nettamente superiori al resto del gruppone, sta venendo meno la Fiorentina che è partita male e che sta deludendo. La Champions? La corsa della Lazio al quarto posto credo che sia collegata al rendimento di Inter e Juventus. Se entrambe o una delle due venisse a mancare, la squadra di Sarri potrebbe inserirsi. Se noi facciamo il massimo e loro fanno il massimo non ci arriviamo".