Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lazio / Editoriale
Calciomercato Lazio, questione rinnovi: Acerbi-Immobile, regna la fiduciaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 28 agosto 2020 07:20Editoriale
di Marco Valerio Bava
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Alessandro Zappulla, MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it

Calciomercato Lazio, questione rinnovi: Acerbi-Immobile, regna la fiducia

La società è convinta di mettere a segno i rinnovi dell'attaccante e del difensore e dare ulteriore stabilità al progetto tecnico

Operazione rinnovi. Lotito è ad Auronzo per il secondo giorno consecutivo, lo dovrebbero raggiungere a breve anche Tare e Peruzzi. Il presidente vuole prendere in mano la situazione, far sentire la sua leadership. Sul tavolo le questioni legate ad Acerbi e Immobile. Sono i tre rinnovi su cui la società vuole mettere un punto, per dare ulteriore stabilità al progetto tecnico. Ciro è intoccabile, su questo Lotito non sente ragioni. Lo considera quasi un figlio, con lui ha un rapporto speciale, ne apprezza tutto. Le basi per il prolungamento del contratto, con tanto d’adeguamento, sono già state gettate. Immobile firmerà fino al 2025, andrà a guadagnare quattro milioni come base fissa, a cui s’aggiungeranno diversi bonus che faranno lievitare la cifra fino a quota cinque milioni. Un premio per un giocatore che sta scrivendo pagine di storia della Lazio, capace di segnare 125 gol in maglia biancoceleste, tanto da avere Signori (127) a un passo e Piola (159) nel mirino. Gli mancano 34 reti per arrivare al trono dei bomber laziali di sempre, missione quindi possibile già nella prossima stagione, considerato che nell’ultima i centri sono stati 39. Immobile è il perno della Lazio che s’andrà a misurare con la Champions dopo 13 anni, Lotito non vuole sentire offerte, le rispedirebbe al mittente. Nelle ultime ore, alcune indiscrezioni hanno riportato l’interesse del PSG: Leonardo starebbe cercando di piazzare Icardi, scontento di Tuchel e in pessimi rapporti con una parte dello spogliatoio. Le relazioni tra l’ex Inter e il tecnico tedesco si sono deteriorati nelle ultime settimane e così - dovesse arrivare un’offerta da 60-65 milioni - il PSG sarebbe più che disposto a cedere Icardi. Questa eventualità, avrebbe spinto Leonardo a chiedere informazioni su Immobile, trovando però un muro. Ciro non si tocca e presto firmerà il rinnovo che lo legherà a vita alla Lazio. 

ACERBI - Potrebbe seguirlo anche l’amico fraterno Acerbi. Nelle ultime ore s’erano sparse voci di tensioni, di un Leone in gabbia, scontento per il mancato riconoscimento economico della società dopo due stagioni giocate a livelli altissimi. Acerbi, ad Auronzo, appare carico, determinato come sempre., s'allena al massimo, ma qualche ombra sul suo stato d’animo c'è. Colpa anche dei dissidi sul nutrizionista Fabbri che era stato sponsorizzato da lui e da Parolo. La trattativa per il rinnovo è partita, le schermaglie sono normali, tipiche di una negoziazione. La Lazio ha avanzato la sua prima offerte, l’entourage del giocatore ha risposto con le sue richieste. Tra l’altro i rapporti tra Lotito, Tare e Federico Pastorello (agente di Acerbi) sono ottimi. Vero che Ace piace a tanti club, non è un mistero che Conte lo accoglierebbe all’Inter a braccia aperte, in passato anche Chelsea e Juventus s’erano informate e negli ultimi giorni s’è diffusa anche la voce di un interesse dell’Atletico di Simeone e del Napoli di Gattuso. La Lazio, però, anche su Acerbi ha alzato le barricate, lo ritiene insostituibile, tecnicamente e a livello carismatico. Vuole premiare il ragazzo che il contratto in scadenza nel 2023 e rinnovare di un altro anno, alzando l’attuale stipendio da 1,8 milioni (bonus compresi) a 2,5 milioni (sempre bonus inclusi). L’agente chiede uno sforzo in più, magari un rinnovo stile Luis Alberto e quindi da circa 2.8-3 milioni a stagione. C’è un po’ di distanza, ma Lotito conta di arrivare a un accordo entro breve tempo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 27/08 alle 15.19

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000