Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lazio / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 24 gennaioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 25 gennaio 2021 01:00Serie A
di Alessio Alaimo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 24 gennaio

SORPRESA CAGLIARI, GIULINI ANNUNCIA IL RINNOVO DI EUSEBIO DI FRANCESCO. JUVE-ROMA, IPOTESI SCAMBIO BERNARDESCHI-DZEKO. ATALANTA, DEPAOLI AL BENEVENTO - Un annuncio in tv a sorpresa, perché i risultati latitano. Ma il presidente del Cagliari, Giulini, ha deciso di rinnovare il contratto al suo allenatore Eusebio Di Francesco. Lo ha comunicato la società sarda attraverso il proprio sito ufficiale. I sardi si muovono anche sul mercato: in arrivo c’è Asamoah, svincolato dopo l’esperienza all’Inter.

Il futuro di Edin Dzeko è sempre più lontano dalla Roma. Secondo quanto riportato da SportMediaset infatti, il bosniaco, che ha rotto con Fonseca, potrebbe cambiare squadra e la Juventus, che lo aveva già cercato in estate, potrebbe essere quella giusta. Gli ultimi giorni di mercato potrebbero essere quelli giusti per vedere Dzeko alla Juventus, con i bianconeri pronti a mettere sul piatto una contropartita tecnica. Il nome è quello di Federico Bernardeschi: se arriverà il sì dell'esterno offensivo, la trattativa potrebbe andare in porto.
L’allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri intervenendo nel post-gara di Parma a Sky Sport, ha parlato anche di un suo possibile rinnovo di contratto con la Sampdoria, che ancora non arriva: "Ma non è un problema, se ne può parlare a marzo o aprile... Io sto bene, mi trovo bene a Genova. Sono contento se porto in salvo la squadra, per il contratto".
Restano vivi due obiettivi per l’attacco del Torino. Secondo quanto riporta Tuttosport, Simone Zaza è tornato al centro del progetto e si potrebbe valutare la cessione di Bonazzoli o di Verdi. In caso di partenza di una dei due potrebbe arrivare una punta con Christian Koamé e Leonardo Pavoletti che sarebbero sul taccuino del ds Vagnati.

Un colpo per il presente, per il futuro. Un colpo scelto, rincorso, voluto. Il sorpasso sul Benevento e sulla Juventus, adesso la strada verso Roma sembra spianata per Bryan Reynolds. Il terzino americano è uno dei migliori talenti del soccer statunitense, la proprietà e i consulenti di mercato lo hanno messo sin da subito in cima alla lista. Sono i giorni dello sbarco di Reynolds nella Capitale: operazione da 7 milioni di euro per l'obbligo di riscatto col Dallas che si tiene il 15% circa della futura rivendita, il ragazzo è atteso tra mercoledì e giovedì in Italia.

Dopo Brescia, Pisa ed Entella anche la Serie A si muove su Argyris Kampetsis, attaccante classe 1999 del Panathinaikos e dell'Under21 ellenica (anche ieri in gol contro l'OFI Creta). Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW, infatti, anche Udinese e Benevento si sono messa sulle tracce del giocatore. Da segnalare anche l’inserimento del Monza. Da non escludere, in caso di tesseramento da parte di un club di massima serie, un prestito semestrale in cadetteria per far adattare il calciatore al calcio nostrano.

Nei prossimi otto giorni, Marcello Carli, ds del Parma, avrà il compito di regalare a mister D'Aversa almeno 1-2 pedine per la difesa gialloblù. I nomi più caldi restano sempre quelli: Federico Fazio della Roma e Mateo Musacchio del Milan. E a proposito di quest'ultimo, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Parma avrebbe già trovato una sorta di accordo coi rossoneri per il 30enne nativo di Rosario, che però si sarebbe preso del tempo per riflettere attentamente sul suo futuro. Quella ducale, malgrado l'attuale posizione di classifica, resta una piazza affascinante, ma il sogno di Musacchio sarebbe quello di tornare tra sei mesi al Villarreal per poi, magari, chiudere la carriera proprio tra le fila del Sottomarino Giallo.

Cessione in casa Atalanta. Dopo averlo confermato nella prima fase del mercato Fabio Depaoli è ad un passo dal Benevento. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW il giocatore dovrebbe approdare al club sannita in prestito con diritto di riscatto dalla Sampdoria, società che ne deteneva ancora la proprietà del cartellino.

Potrebbe essere in Serie A il futuro di Lorenzo Colombo. Il giovane attaccante del Milan è chiuso ormai dall’arrivo di Mandzukic e potrebbe dunque partire in prestito in questo mercato per trovare più spazio. Secondo quanto riporta Tuttosport, sulla punta ci sarebbe il Crotone.
MONACO, OFFERTO UN TRIENNALE A TORREIRA. PROMES DALL’AJAX ALLO SPARTAK MOSCA. ARSENAL-REAL, ACCORDO PER ODEGAARD - Sirene francesi per Lucas Torreira. Il centrocampista è in uscita dall’Atletico Madrid e può tornare all’Arsenal per trovare una nuova sistemazione. Ci pensa il Monaco, che ha offerto un triennale al giocatore. Contatti in corso, l’offerta sembra convincere sia il giocatore che l’Arsenal. I prossimi giorni saranno importanti per capire la fattibilità dell’operazione. Sullo sfondo l’Inter che vorrebbe fare un’operazione includendo Eriksen e la Lazio che studia la situazione oltre alla Fiorentina che è da tempo interessata. Ma il Monaco fa sul serio, Lucas Torreira è obiettivo forte dei francesi.

C'è l'accordo tra l'Arsenal e il Real Madrid per il trasferimento a Londra del centrocampista offensivo Martin Odegaard. Come riportato da Sky Sports, il calciatore arriverà in prestito fino al termine della stagione e sosterrà le visite mediche entro le prossime 48 ore.

L'esterno d'attacco Quincy Promes potrebbe far ritorno allo Spartak Mosca. Secondo quanto raccolto da TuttoMercatoWeb.com, infatti, l'olandese classe '92 è vicino a sbarcare nuovamente nella capitale russa, da lui lasciata nel 2018 per tentare il grande salto nei principali tornei europei, con Siviglia prima ed Ajax poi. Da Amsterdam, ora potrebbe partire a titolo definitivo.
Posizione a rischio quella di André Villas-Boas. Dopo la sconfitta di ieri contro il Monaco, si legge su Movistar, l'Olympique Marsiglia starebbe pensando ad un eventuale cambio in panchina. Il direttore sportivo Pablo Longoria starebbe riflettendo con Ernesto Valverde che potrebbe essere uno degli eventuali sostituti.

Il Real Madrid a fine stagione dirà addio a Marcelo dopo oltre 500 partite disputate con la camiseta blanca. È quanto afferma il portale Marca che svela anche come le merengues abbiano già individuato sul mercato i possibili sostituti del brasiliano. L'intenzione del club merengue è quella di puntare su un profilo giovane. I nomi sono quelli di Fran García, 21enne del Rayo Vallecano, e Miguel Gutiérrez, il 19enne del Real Madrid Castilla.

Emerson Palmieri non si muove dal Chelsea. Il difensore della nazionale italiana piacerebbe molto al West Ham ma, secondo quanto riporta il Sunday Mirror, i Blues avrebbero rispedito l’offerta al mittente.

L'Arsenal ha ufficializzato l'addio di Mesut Ozil. La squadra londinese infatti ha confermato il trasferimento del tedesco al Fenerbahce con un comunicato nel quale lo ringrazia per i bei tempi passati insieme con le parole del direttore tecnico Edu: "Ringraziamo Mesut per il suo enorme contributo all'Arsenal. Ha collezionato più di 250 presenze, ha giocato in tre finali di Emirates FA Cup e ha regalato ai fan e a tutti nel club molti momenti meravigliosi in campo da quando si è unito a noi nel 2013. Ringraziamo Mesut e la sua squadra per la professionalità durante le nostre recenti trattative. So che tutti quelli associati all'Arsenal si uniranno a me nell'augurare a Mesut e alla sua famiglia il meglio in salute, successo e felicità nel prossimo capitolo della sua carriera".
La sconfitta contro il Werder Brema, 4-1 casalingo, è costata cara a Bruno Labbadia. Il tecnico dell’Hertha Berlino infatti è stato esonerato dopo un andamento non positivo della squadra della capitale, un punto in quattro gare e +2 dal terzultimo posto con una partita in più. Separazione anche dall’amministratore delegato Michael Preetz.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000