Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Il Talento del Giorno
Un talento al giorno, Ayyoub Bouaddi: la stella del Lille cresce a suon di minutiTUTTO mercato WEB
mercoledì 28 febbraio 2024, 06:00Il Talento del Giorno
di Simone Lorini

Un talento al giorno, Ayyoub Bouaddi: la stella del Lille cresce a suon di minuti

Tra i più giovani esordienti di questa stagione c'è anche il francese Ayyoub Bouaddi, centrocampista centrale versatile del Lille, un settore giovanile molto ricco di talento e che negli ultimi anni si è fatto apprezzare per la valorizzazione di tanti giocatori sia provenienti dal vivaio che comprati in giovane età.

Un po' Rabiot e un po' Adli, questo classe 2007, che gioca sottoetà di tre anni in Under 19, è una mezzala elegante e dotato di una buona visione di gioco, capace di giostrare sia davanti alla difesa come come mezzala pura, ma anche di adattarsi a trequartista a sostegno delle punte. Con la sua fisicità tuttavia è chiaramente il cuore della manovra il suo habitat naturale. Come già scritto, in questa stagione è tra i debuttanti più precoci d'Europa (Top 5 campionati) oltre che di Francia: vanta già cinque presenze in Ligue 1, tre in Coupe de France e anche quattro in Conference League, dove ha già messo assieme quasi 300 minuti coi grandi, esperienza che non è facile trovare in un 2007.

Nome: Ayyoub Bouaddi

Data di nascita: 2 ottobre 2007

Nazionalità: francese


Ruolo: centrocampista centrale

Squadra: Lille

Assomiglia a: Yacine Adli

▪ LEGGI ANCHE - Un talento al giorno, Un talento al giorno, Yanis Issoufou: l'ala che studia da Mbappè