Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Rassegna stampa
Sorrentino a Il Messaggero sui mister delle romane: "Mourinho e Sarri antidoti alla noia"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 08:58Rassegna stampa
di Paolo Lora Lamia

Sorrentino a Il Messaggero sui mister delle romane: "Mourinho e Sarri antidoti alla noia"

Nel suo fondo su Il Messaggero, il giornalista Andrea Sorrentino ha parlato di Mourinho e Sarri soffermandosi sulla loro vena polemica che smuove un calcio italiano fin troppo noioso: "Falamos portugues, perché solo lo spariglio, l’uscita dai binari, la guerra fredda al politicamente corretto possono salvarci dall’azione corrosiva del già visto, del già detto, dell’abitudine. E allora parliamo portoghese, come Mourinho nella sua ultima trovata situazionista, per sberleffo e per soddisfazione".

Prosegue: "Mourinho e Sarri hanno squadre di livello medio, per giunta finora abbandonate dagli erratici Pellegrini e Felipe Anderson, che mancano un sacco; eppure, anche con le fatiche di coppa sul groppone, stanno uscendo dall’anonimato di inizio stagione (la Lazio fatica di più, ma la Champions ha pesato). E ben vengano le loro polemiche verso il Sistema, anche se a volte sgangherate (capita) tanto da far inarcare il ciglio dei benpensanti a comando: non si ha forse
bisogno di un po’di pepe fuori dal campo, se il campo in sé provoca sbadigli?".


In chiusura: "Che male c’è a smuovere questa calma piatta, a cercare consensi o a provocare reazioni di pancia, quale vero danno si fa al Signor Calcio se si tira fuori una polemica per sentirci vivi, per stanare qualcuno? Siano sempre lodati Mourinho e Sarri dunque, che almeno ci fanno divertire o incavolare guardandoci negli occhi, e suscitano l’emozione del dibattito. Giocano male? Sì, come gli altri, o non molto peggio, e poi non sempre, e in fondo dov’è questo calcio spettacolo in A? Ci mancheranno Mou&Mau, quando il prossimo anno andranno via. Sostituirli sarà il vero problema del futuro a Roma".