Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / livorno / Calcio
Eccellenza. Perignano-Livorno non si giocherà al Matteoli
venerdì 22 ottobre 2021 16:12Calcio
di Marco Frosini
per Amaranta.it

Eccellenza. Perignano-Livorno non si giocherà al Matteoli

Livorno - La partita tra Fratres Perignano e Livorno, in programma il 31 ottobre e valevole per la quinta giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B, non si giocherà al Mauro Martelli di Perignano.

La decisione è stata resa nota nella mattinata di quest’oggi dopo il vertice tra il Comune di Casciana Terme-Lari e la dirigenza del club rossoblu: l’impianto è attualmente sprovvisto del Certificato Antincendio che viene periodicamente rilasciato dai Vigili del Fuoco, pertanto la capienza dello stadio dovrebbe passare da 900 a sole 100 unità; tenendo conto delle normative anti-Covid attualmente vigenti, soltanto il 75% della copertura potrebbe essere reso fruibile al pubblico pagante. Stiamo parlando di una partita considerata “a rischio” per la categoria data la grande affluenza dei tifosi livornesi, per la quale dovrà necessariamente essere trovata una soluzione alternativa.

Amaro il commento del vicepresidente del Fratres Perignano, Valerio Biasci: “Noi, come Fratres Perignano, avevamo fatto tutto quel che era necessario per portare la capienza a 900 spettatori e mettere così in vendita circa 700 biglietti, come concordato con il Questore di Pontedera. Avevamo già messo in moto la macchina organizzativa, prevedendo la cessione di 500 tagliandi alla società dell’Us Livorno 1915 e riservando 200 biglietti ai tifosi locali per assistere a una giornata di sport che sarebbe rimasta nella storia del Comune. Avevamo anche cominciato la fase di prevendita, ma abbiamo dovuto bloccare tutto per motivi che non dipendono dalla nostra volontà. Purtroppo, per colpa di una dimenticanza del Comune di Casciana Terme Lari, manca la Certificazione Antincendio e adesso non abbiamo i margini per riuscire a produrla in tempo. Siamo molto dispiaciuti perché in questi anni abbiamo lavorato bene per far crescere la società e dare lustro al territorio, abbiamo raggiunto grandi risultati e ora ci troviamo di fronte a una situazione che ci mette i bastoni tra le ruote e complica non poco l’organizzazione di questa partita”.

La società pisana si è già messa alla ricerca di un nuovo campo di gioco per garantire il regolare svolgimento dell’incontro e la corretta affluenza degli spettatori. Il comunicato dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000