HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Sfortuna Milan, ma quanta imprecisone in attacco: Pioli vuole più qualità

15.12.2019 20:00 di Gianluigi Torre    per milannews.it   articolo letto 266 volte
Sfortuna Milan, ma quanta imprecisone in attacco: Pioli vuole più qualità
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Dopo le due vittorie con Parma e Bologna, il Milan si ferma davanti all'ostacolo Sassuolo, proprio il giorno in cui il club rossonero festeggia i 120 anni. I neroverdi portano a casa 1 punto importante da San Siro, mentre la squadra di Stefano pioli deve migliorare la precisione. Un dato che preoccupa parecchio è il gol: 16 realizzazioni in 16 partite, di cui quattro sono di Theo Hernandez, terzino sinitro. 

TANTE OCCASIONI - Tutto si può dire di questo Milan, tranne che non crei occasioni. I rossoneri, con l'arrivo di Stefano Pioli, esprimono un gioco molto più semplice rispetto a quello proposto da Giampaolo e di conseguenza riescono a creare molte più possibilità lì davanti di segnare. Qual è il problema? Il gol. Nella gara di oggi contro il Sassuolo i rossoneri hanno sprecato tantissime occasioni, anche a causa di poca precisione: i due legni colpiti da Leao in 15 minuti, la grande occasione di Bonaventura che davanti a sè ha trovato un grandissimo Pegolo e il tiro di Bennacer da centrocampo a porta vuota, intercettato da un difensore neroverde. Oltre alla poca precisione, il Milan vede annullarsi anche il quinto gol in campionato di Theo Hernandez per mani di Kessiè, ancora molto incerto.

PIOLI  E IL MERCATO - "C'è stata mancanza di precisione e di qualità". Così Stefano Pioli ha espresso il suo parere in conferenza stampa sulle tantissime occasione che i rossoneri hanno sprecato. In questo momento al Milan serve un attaccante che sappia segnare e Piatek e Leao non danno questa sicurezza all'allenatore rossonero. Ecco perchè a gennaio il club di Via Aldo Rossi si fionderà sul mercato in cerca di un attaccante di qualità che possa eliminare una volta per tutte il problema del gol.

POCHI GOL - Purtroppo dal punto di vista delle marcature resta il vuoto colmato da Piatek fermo a sole 4 reti, di cui 3 su rigore e con Leao rimasto al doppio palo di oggi. Per questo da qualche settimana la società si sta muovendo, anche proprio su richiesta di Pioli, nella direzione di provare a prendere un centravanti esperto che sia Ibrahimovic o Mandzukic, anche per provare a sbloccare la situazione complicata che stanno vivendo i due attaccacanti del Milan.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510