Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Rinnovo Leao: Dimvula prende posizione, ma la ferita Kessie è ancora vivaTUTTO mercato WEB
© foto di © DANIELE MASCOLO
giovedì 2 febbraio 2023, 14:00Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

Rinnovo Leao: Dimvula prende posizione, ma la ferita Kessie è ancora viva

Dopo settimane di voci e indiscrezioni, Ted Dimvula, avvocato che cura gli interessi di Rafael Leao, è tornato a parlare della trattativa con il Milan per il rinnovo del portoghese dopo la voce secondo cui ci sarebbe stata una rottura tra le parti: "Ci sono tante false e fuorvianti informazioni su Rafael Leao, principalmente nella stampa italiana. Questo ha un solo scopo: paralizzare il dialogo cordiale e professionale che noi abbiamo con la dirigenza del Milan in merito all'estensione del contratto di Rafael" le parole di Dimvula rilasciate ieri in esclusiva a SkySport e a Fabrizio Romano. 

VOGLIA DI MILAN - L'avvocato ha poi continuato: "Attualmente stiamo lavorando insieme per trovare una soluzione soddisfacente per tutte le parti. La priorità del giocatore non è cambiata: vuole restare al Milan e continuare a crescere e progredire in questo club e in questa città che ama così tanto". Dichiarazioni importanti che confermano ancora una volta la ferma volontà di Leao di restare in rossonero. Queste parole hanno certamente fatto piacere ai tifosi del Diavolo, anche se la speranza è che non ripeta quello che è successo con Franck Kessie. 

FERITA APERTA - Nessun milanista si può dimenticare le parole dell'ivoriano nell'estate 2021 quando disse che sarebbe tornato dalle Olimpiadi e avrebbe firmato il prolungamento: "Sono orgoglioso di aver scelto il Milan e non è mia intenzione andare via. Anzi, voglio restare per sempre. Ora i Giochi, ma quando torno dalle Olimpiadi sistemo tutto". Parole che purtroppo non si sono trasformate in fatti visto che Kessie è andato al Barcellona a zero. La ferita è ancora aperta in tutti i tifosi rossoneri che ormai si fidano poco delle dichiarazioni e saranno tranquilli solo dopo la firma dell'attaccante portoghese.