Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Rassegna Stampa
Stadio, le dichiarazioni dei due consiglieri non contrari a La MauraTUTTO mercato WEB
venerdì 31 marzo 2023, 09:40Rassegna Stampa
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Stadio, le dichiarazioni dei due consiglieri non contrari a La Maura

E alla fine ne rimasero due. Come riporta oggi Repubblica, edizione di Milano, sono rimasti solo due consiglieri comunali su 31 a non andare contro all'opzione del nuovo stadio del Milan all'Ippodromo La Maura. Il quotidiano generalista ne ha riportato le dichiarazioni. Il primo, Marco Mazzei, della Lista Sala, ha dichiarato: "Sono d'accordo con il sindaco quando dice che bisogna aspettare di vedere il progetto prima di prendere posizione. Il mio non è un no a priori all'opzione dello stadio sulla Maura. Credo sia più giusto parlare nel concreto.

L'opzione migliore per me era ristrutturare l'attuale stadio, però siccome ogni volta che si nomina lo stadio scattano i fronti del no che ci hanno portato dopo quattro anni a non avere preso nessuna decisione, dico che è il caso di entrare nel merito e poi esprimere un'opinione. Lo stadio non è l'unico tema di Milano". Gli fa eco Marzia Pontone, sempre Lista Sala: "Prima di dire no al progetto del Milan vorrei avere la possibilità di vederlo. Si deve ragionare su dati concreti e capire quali sono gli Interessi che vanno contemperati e prendere una decisione nell'interesse del cittadini. Ma lo si può fare solo vedendo il progetto effettivo, come ha detto anche il sindaco".