Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Primo Piano
Gazzetta - Milan, Pioli preoccupato per i troppi gol subiti. Serve rialzarsi subitoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 29 novembre 2021, 10:00Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

Gazzetta - Milan, Pioli preoccupato per i troppi gol subiti. Serve rialzarsi subito

Pensare di mantenere lo stesso ritmo delle prime giornate di campionato era praticamente impossibile, ma è chiaro che una squadra come il Milan che punta allo scudetto non può nemmeno fare zero punti tra Fiorentina e Sassuolo. Ad aggravare ancora di più la situazione c'è poi sicuramente anche il numero dei gol subiti, ben sette tra viola e neroverdi. I rossoneri stanno vivendo il loro primo momento di difficoltà, il turnover non sta pagando e in una settimana il Diavolo non solo ha perso la vetta della classifica, ma ora l'Inter terza in classifica è a -1.

NIENTE ALIBI - A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che riporta le parole nel post-partita di Stefano Pioli, il quale non ha cercato come sempre alibi: "L’Europa non c’entra. Non abbiamo giustificazioni, vogliamo affrontare il doppio impegno e magari superare il turno. Abbiamo cambiato tanti giocatori rispetto a Madrid ma lo stesso non siamo stati lucidi nelle scelte". Se c'è una cosa che preoccupa il tecnico rossonero è il numero dei gol subiti nelle ultime due sfide di Serie A: "Difensivamente c’è qualcosa da sistemare: quando dico che sette gol sono troppi è come dire che sono preoccupato. È un rallentamento inaspettato. Nelle ultime partite abbiamo fatto tutti un po’ meno. Vogliamo risultati diversi con prestazione diverse, subito". 

SUBITO IN CAMPO - Per fortuna, nemmeno il tempo di pensare alla sconfitta che è il momento di tornare in campo: mercoledì, nel turno infrasettimanale, il Milan sarà impegnato in casa del Genoa di Shevchenko e in difesa ci sarà il rientro di Fikayo Tomori. Dopo due ko di fila, il Diavolo deve rialzarsi subito e per farlo deve fare solo una cosa, cioè vincere e portare a casa i tre punti. Ma per farlo servirà certamente una squadra diversa da quella vista a Firenze e ieri a San Siro contro il Sassuolo. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000