Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Gazzetta - Milan, ecco Lazetic: indosserà il 22 di Kakà e giocherà con il suo idolo Ibra
mercoledì 26 gennaio 2022, 07:56Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

Gazzetta - Milan, ecco Lazetic: indosserà il 22 di Kakà e giocherà con il suo idolo Ibra

Manca ancora l'annuncio ufficiale che arriverà nelle prossime ore non appena verranno sistemate le ultime questioni burocratiche, ma ormai si può considerare Marko Lazetic un nuovo giocatore del Milan. Ieri il giovanissimo attaccante serbo classe 2004 ha vissuto la sua prima giornata da rossonero: sbarco a Linate all'ora di pranzo, poi visite mediche di rito alla clinica La Madonnina e infine firma del contratto a Casa Milan. Il giocatore è tornato successivamente in Serbia ed è atteso nei prossimi giorni a Milanello per il primo allenamento con i suoi nuovi compagni. 

AL POSTO DI PELLEGRI - A raccontare la prima giornata milanese di Lazetic è La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina che ricorda anche i termini dell'accordo finale tra Milan e Stella Rossa per il giovane centravanti: ai serbi andranno infatti tre milioni di euro spalmati in tre anni, più 500 mila euro di bonus. Marko ha invece firmato ieri un contratto di cinque anni e prenderà il posto di Pietro Pellegri nella rosa milanista. 

IDOLO IBRAHIMOVIC - Lazetic indosserà la maglia numero 22 che al Milan è stata indossata da un grande ex rossonero come Ricardo Kakà, anche se il suo idolo, insieme a Cristiano Ronaldo, è sempre stato Zlatan Ibrahimovic, con cui ora avrà l'opportunità di allenarsi e di giocare. Da lui, il serbo dovrà imparare il più possibile nei prossimi mesi, mentre Zlatan, da parte sua, dovrà fargli da fratello maggiore e trasmettergli tutti i segreti del mestiere del centravanti. 
 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000